D23 2017: le novità Disney, Marvel e “Star Wars” in live action prossimamente al cinema

Durante il D23 Expo 2017 (14-17 luglio), sono stati presentati anche i prossimi progetti in live action dei The Walt Disney Studios che coinvolgono non solo la casa madre, ma anche i Marvel Studios e la Lucasfilm. Scopriamoli insieme!

, di

D23 2017: TUTTE LE NOVITÀ IN LIVE ACTION IN ARRIVO DALLA DISNEY

Dopo aver parlato diffusamente delle novità dei The Walt Disney Animation Studios in arrivo nei cinema di tutto il mondo svelate con dovizia di particolari durante il D23 Expo 2017 (14-16 luglio), siamo pronti a mandare in brodo di giuggiole tutti i fan di Disney, Marvel e gli appassionati di Guerre Stellari, approfittando delle notizie arrivate nei giorni scorsi dalla convention di Anaheim, California.
Una sezione del D23 2017, infatti, è stata dedicata alle produzioni in live action, cioè con attori in carne e ossa, che, nei prossimi due anni, coinvolgeranno i Walt Disney Studios, compreso il settore supereroistico targato Marvel e le produzioni della Lucasfilm.

LE NUOVE PRODUZIONI DISNEY: REMAKE E PROGETTI ORIGINALI

La Disney è pronta a lanciare nelle sale internazionali quattro adattamenti in live action di altrettanti grandi classici animati che hanno fatto la fortuna dell’impresa cinematografica dello zio Walt.

“MULAN”

È in corso la pre-produzione del remake di MULAN (1998) con Niki Caro alla regia (LA RAGAZZA DELLE BALENE, 2002) e, tra gli sceneggiatori, Rick Jaffa e Amanda Silver (entrambi penne di HEART OF THE SEA e di un paio di capitoli della saga de IL PIANETA DELLE SCIMMIE) . L’uscita del lungometraggio è prevista nel corso del 2018, ma il cast è ancora ignoto.

“ALADDIN”

I protagonisti di “Aladdin”

Fra i progetti Disney più chiacchierati degli ultimi tempi, c’è sicuramente il nuovo ALADDIN diretto dall’inaspettato Guy Ritchie (SNATCH, 2000), qui alla sua prima prova pienamente fantasy. Le riprese del film sono appena iniziate e non è ancora stata resa nota la relativa release. Di certo, c’è il trio di attori protagonisti: Will Smith sarà il Genio della lampada (il confronto con la creatura blu creata da Eric Goldberg e doppiata da Robin Williams/Gigi Proietti per il film del ’92 si preannuncia impari), Jasmine sarà interpretata da Naomi Scott (già Pink Ranger nel recente POWER RANGERS cinematografico) e Mena Massoud vestirà i panni dell’ambizioso ladro Aladdin.

“DUMBO”

Tim Burton sul set di “Dumbo”

Un altro adattamento che ha generato un po’ di scalpore è quello di DUMBO, affidato alla regia di Tim Burton. Le riprese del film sono iniziate in questi giorni a Londra e la data di uscita nelle sale statunitensi è già stata programmata: 29 marzo 2019. Durante il D23, è stato mostrato un video girato sul set del film nel quale Burton esprime la sua gioia per essere stato scelto per dirigere una storia che ha amato fin da bambino.

Nel cast del remake del celebre film animato del ’41, compaiono: Colin Farrell nel ruolo di Holt Farrier, una ex stella del circo, nonché reduce di guerra chiamato a prendersi cura di un elefantino molto particolare; Danny De Vito, che, dopo BIG FISH (2003), vestirà ancora i panni del direttore di un circo; Michael Keaton, alla sua terza collaborazione con Burton, questa volta non nei panni di Batman, ma in quelli dell’impresario Vandemere intenzionato a fare soldi a palate con l’elefantino volante; infine, la nuova musa di Burton, Eva Green, che impersonerà la circense Colette Marchant, sodale di Vandemere.
L’adorabile Dumbo sarà realizzato in computer graphic e, proprio nelle scorse ore, è stata diffusa in Rete la prima immagine ufficiale della maquette che fornirà la base tridimensionale del personaggio agli animatori. Finora, le reazioni sul web non sono state delle migliori.

“IL RE LEONE”

Dopo IL LIBRO DELLA GIUNGLA (2016), Jon Favreau è rimasto alla corte Disney per dirigere e co-produrre la versione in live action e CGI de IL RE LEONE. In uscita il 19 luglio 2019, il film vedrà il ritorno di James Earl Jones come doppiatore del leone Mufasa. Insieme a lui, ci saranno Danny Glover (Simba adulto), Seth Rogen (il facocero Pumbaa), Billy Eichner (il suricane Timon) e John Oliver (il pennuto maggiordomo di corte Zazu). Per la gioia dei fan del film del ’94, stando alla clip mostrata durante il D23, la colonna sonora del film dovrebbe contenere i brani composti all’epoca da Sir Elton John.

“MARY POPPINS RETURNS”

Un sequel di cui si è parlato molto negli ultimi tempi è quello di MARY POPPINS (1964), il film vincitore di 5 Oscar che, più di 50 anni fa, consacrò la stella di Julie Andrews. MARY POPPINS RETURNS sarà diretto dallo “specialista in musicalRob Marshall (CHICAGO, 2002; INTO THE WOODS, 2014) e vedrà Emily Blunt nel ruolo della governante “perfetta sotto ogni punto di vista” creata nel 1934 dalla scrittrice P.L.Travers.


Il film di Marshall si ispira a un volume specifico della saga della Travers, Mary Poppins ritorna, pubblicato nel ’35. La fantastica bambinaia torna a Londra dai Banks a 25 anni di distanza dai fatti raccontati nel primo film: i bambini che aveva accudito sono cresciuti e Michael (Ben Whishaw) è diventato a sua volta genitore. Mary Poppins lo aiuterà a risolvere alcuni problemi di ménage famigliare, coadiuvata da Jack (Lin-Manuel Miranda), un amico lampionaio. Nel ricco cast, vedremo anche Meryl Streep, Colin Firth, Emily Mortimer e la mitica Angela Lansbury. E Dick Van Dyke? Tranquilli, ci sarà anche lui. Il film debutterà nelle sale tedesche il 20 dicembre 2018 e in quelle statunitensi il giorno di Natale.

“NELLE PIEGHE DEL TEMPO”

Nei prossimi due anni, oltre a remake e sequel, la Disney si prepara a lanciare sul mercato anche tre film originali.
NELLE PIEGHE DEL TEMPO (A Wrinkle in Time), in uscita negli U.S.A. il 9 marzo 2018, è un fantasy diretto da Ava DuVernay (SELMA, 2014) che si basa su un romanzo di Madeleine L’Engle. Il film racconta i viaggi fantastici di tre adolescenti, Meg (Storm Raid), suo fratello Charles Wallace (Deric McCabe) e il coetaneo Calvin (Levi Miller), attraverso alcune “fessure” del tempo e dello spazio. Nel cast, Oprah Winfrey, Reese Whiterspoon, Zach Galifianakis e Chris Pine.

“THE NUTCRACKER AND THE FOUR REALMS”

Mettendo mano ancora una volta alla tradizione culturale europea, in casa Disney ci si prepara a mettere in scena una trasposizione cinematografica del celebre racconto fantastico Lo Schiaccianoci di E.T.A. Hoffmann (1816). THE NUTCRACKER AND THE FOUR REALMS sarà diretto da Lasse Hallström (CHOCOLAT, 2000) e sarà interpretato, fra gli altri, da Keira Knightley (Sugar Plum Fairy), Morgan Freeman (Drosselmeyer), Helen Mirren (Mother Ginger), Miranda Hart (Dew Drop Fairy) e due ballerini internazionali, la statunitense Misty Copeland e l’ucraino Sergei Polunin. Atteso il 31 ottobre in Francia e il 2 novembre negli Stati Uniti, il film racconterà del viaggio di Clara (Mackenzie Foy) in quattro regni paralleli al mondo conosciuto: sarà nel quarto che la ragazzina dovrà lottare contro le avversità più difficili e il temibile Re dei Topi, che sarà realizzato in CGI e che, stando alle anticipazioni, sarà gigantesco e spaventoso, composto da una miriade di topolini.

“JUNGLE CRUISE”

Attingendo alle attrazioni dei suoi parchi di divertimento, infine, la Disney ha in cantiere il film JUNGLE CRUISE, ispirato alla crociera fluviale di Adventureland. Non si conoscono né il regista, né la release del film, ma è stato reso noto che due attori di FAST & FURIOUS 6 (2013), la star Dwayne Johnson e il meno noto Antonio Holmes, sono coinvolti nel progetto.

I 10 ANNI DEL MARVEL CINEMATIC UNIVERSE: “AVENGERS: INFINITY WAR”

Sul fronte Marvel, restano ancora top secret anticipazioni sostanziose sui film THOR: RAGNAROK e BLACK PANTHER, che saranno presentati ufficialmente durante l’imminente Comic Con di San Diego 2017 (20-23 luglio).
In compenso, sul palco del D23 sono saliti quasi tutti i supereroi Marvel, in un vero e proprio real crossover. Il primo capitolo di AVENGERS: INFINITY WAR, in uscita in Italia il 25 aprile 2018 (negli Stati Uniti debutterà solo il 4 maggio!) segnerà i 10 anni dei Marvel Studios e, per l’occasione, nel film diretto da Anthony e Joe Russo (CAPTAIN AMERICA: THE WINTER SOLDIER, 2014; CAPTAIN AMERICA: CIVIL WAR, 2016), compariranno tutti gli eroi del Marvel Cinematic Universe, dal Dottor Strange (Benedict Cumberbatch) a Groot (Vin Diesel, ovviamente in voce).

I supereroi Marvel sul palco del D23 Expo 2017

Al D23, mancavano tre attori-chiave del ciclo supereroistico come Chris Evans (Captain America), Chris Pratt (Peter Quill) e Scarlett Johansson (Vedova Nera), ma sono intervenuti Tom Holland (Spider-Man), Robert Downey Jr. (Iron Man), Mark Ruffalo (Hulk), Chris Hemsworth (Thor), Paul Bettany (Vision), Elizabeth Olsen (Scarlet), Dave Bautista (Drax), Don Cheadle (War Machine), Pom Klementieff (Mantis), Karen Gillan (Nebula), Anthony Mackie (Falcon), Chadwick Boseman (Black Panther) e Sebastian Stan (Soldato d’Inverno). Fra loro, ha fatto la sua comparsa Josh Brolin, il super-villain Thanos contro cui, in INFINITY WAR, dovranno schierarsi tutti i paladini della giustizia. Brolin è anche impegnato sul set di DEADPOOL 2 (in uscita negli Stati Uniti l’1 giugno 2018) nel ruolo di Cable. Il secondo INFINITY WAR (il titolo definitivo è ancora sconosciuto) debutterà in sala il 3 maggio 2019.

LA LUCASFILM E L’OTTAVO CAPITOLO DELLA SAGA DI GUERRE STELLARI, “GLI ULTIMI JEDI”

Chiudiamo in bellezza con la LucasFilm, che, durante il D23, ha mostrato un backstage ufficiale di STAR WARS – GLI ULTIMI JEDI (Star Wars: The Last Jedi), ottavo capitolo della saga di Guerre Stellari e secondo sequel che si colloca narrativamente dopo i fatti raccontati in STAR WARS: IL RISVEGLIO DELLA FORZA (Star Wars: The Force Awakens, 2015). Il film diretto da Rian Johnson (LOOPER, 2012), nel quale compare per l’ultima volta l’attrice Carrie Fisher (Principessa Leila), debutterà nelle sale italiane il 13 dicembre 2017 (e negli U.S.A. il 15). Nel cast, anche Mark Hamill (Luke Skywalker), Adam Driver (Kylo Ren), Daisy Ridley (Rey), John Boyega (Finn), Oscar Isaac (Poe), Lupita Nyong’o (Maz Kanata), Andy Serkis (Leader Supremo Snoke), Domhnall Gleeson (Generale Hux) e le novità Laura Dern e Benicio Del Toro.

Un artwork che illustra l’interno del Millennium Falcon con i turisti

Infine, è stato annunciato il nome definitivo della sezione tematica che sarà dedicata a Guerre Stellari all’interno dei parchi Disneyland in California (Disneyland Resort, ad Anaheim e Walt Disney World, a Orlando) : non Star Wars Land, ma Galaxy’s Edge e avrà l’aspetto di un pianeta situato ai margini della galassia dove, accolti da Chewbecca & C., sarà possibile viaggiare all’interno del Millennium Falcon e aggirarsi in un hangar di uno Star Destroyer.
L’area di Anaheim sarà inaugurata nel 2019.

[Fonti: D23; Oh My Disney; Disney; Walt Disney Studios]

Lascia un commento

jfb_p_buttontext