Anjelica Huston: Biografia completa, filmografia completa, scheda Attrice

Female
Anjelica Huston

Breve biografia dell’attrice Anjelica Huston: gli esordi, i film con il padre John, la carriera da modella

Anjelica Huston è un’attrice americana, ex modella.
Nata a Santa Monica, California, è figlia del regista John Huston, di origini britanniche, e della ballerina Enrica Soma, figlia di immigrati italiani, Anjelica cresce in Europa, tra Irlanda e Inghilterra, frequentando prestigiosi istituti scolastici.
Fin da bambina, è attratta dal mondo dello spettacolo e, nel 1969, anno in cui muore la madre, la Huston inizia a lavorare sui set cinematografici con il padre.
I primi film in cui risulta accreditata sono “La forca può attendere” (1969) e “Di pari passo con l’amore e la morte” (1969) di John Huston, appunto.
In questo periodo, inizia anche a lavorare come modella per stilisti famosi come Armani e Valentino e collabora con fotografi di moda come Richard Avedon.

I migliori film di Anjelica Huston: Morticia perfetta ne “La famiglia Addams”

Negli anni successivi, lavora con successo con molti registi: “Amleto” (1969) di Tony Richardson; “Gli ultimi fuochi” (1976) di Elia Kazan, con Robert De Niro; “Giardini di pietra” (1987) di Francis Ford Coppola; “Crimini e misfatti” (1989) e “Misterioso omicidio a Manhattan” (1993) di Woody Allen; “Chi ha paura delle streghe?” (1989) di Nicholas Roeg, trasposizione cinematografica del romanzo “Le streghe” di Roald Dahl; “Nemici, una storia d’amore” (1989) di Paul Mazursky, per cui ottiene una nomination agli Oscar come attrice non protagonista; “Rischiose abitudini” (1990) di Stephen Frears, altra nomination agli Oscar come non protagonista; “I protagonisti” (1992) di Robert Altman; “Buffalo ’66” (1998), esordio alla regia dell’attore Vincent Gallo; “Caccia spietata” (2006), con Pierce Brosnan e Liam Neeson; “Soffocare” (2008), con Sam Rockwell, tratto dall’omonimo romanzo di Chuck Palahniuk, premiato al Sundance Festival per la prova dell’intero cast; “50 e 50” (2011), con Joseph Gordon-Levitt e Seth Rogen; “John Wick 3 – Parabellum” (2019), con Keanu Reeves.
Recita da protagonista anche nell’ultimo film di John Huston, “The Dead – Gente di Dublino” (1987), un adattamento dell’omonimo romanzo di James Joyce.
Barry Sonnenfeld la sceglie per l’azzeccatissimo ruolo di Morticia, nei film “La famiglia Addams” (1991) e “La famiglia Addams 2” (1993).

La relazione con Jack Nicholson e i film girati insieme: l’Oscar per “L’onore dei Prizzi”

All’inizio degli anni Settanta, Anjelica Huston inizia una lunga relazione con l’attore Jack Nicholson e, in ruoli minori, recita con lui in alcuni film: “Qualcuno volò sul nido del cuculo” (1975) di Milos Forman; “Il postino suona sempre due volte” (1981) di Bob Rafelson.
I due recitano ancora insieme, nel 1985, diretti da Huston, nella commedia criminale “L’onore dei Prizzi”. Per la sua interpretazione in questo film, la Huston ottiene la prima candidatura ai Golden Globe e vince l’Oscar come miglior attrice non protagonista.

I film di Wes Anderson con Anjelica Huston

All’inizio degli anni Duemila, Anjelica Huston inizia una proficua collaborazione artistica con il regista americano Wes Anderson. Insieme, realizzano molti film: “I Tenenbaum” (2001); “Le avventure acquatiche di Steve Zissou” (2004); “Il treno per il Darjeeling” (2007); come doppiatrice, “L’isola dei cani” (2018). È la voce narrante nella versione anglofona del film “The French Dispatch” (2021).

Anjelica Huston regista

Nel 1996, la Huston esordisce come regista, con il film “Bastard Out of Carolina”, in cui dirige Bastard Out of Carolina. Replica nel 1999, con il film “La storia di Agnes Browne”, tratto da un romanzo dello scrittore irlandese Brendan O’Carroll, di cui è anche protagonista.

Anjelica Huston doppiatrice

Anjelica Huston lavora spesso come doppiatrice. Per esempio, è la Regina Clarion nelle versioni originali di tutti i film Disney dedicati alla fatina Trilli: “Trilli” (2008); “Trilli e il tesoro perduto” (2009); “Trilli e il segreto delle ali” (2012); “Trilli e la nave pirata” (2014); “Trilli e la creatura leggendaria” (2014).
La Huston è doppiatrice anche in alcune serie tv a cartoni animati: “American Dad” (2011); “Trollhunters: I racconti di arcadia” (2016-2018); “BoJack Horseman” (2014-2020).

Le migliori serie tv di Anjelica Huston

La Huston recita in molte serie tv famose: “Colomba solitaria” (1989); “Le nebbie di Avalon” (2001); “Medium” (2008-2009), per cui, nel 2008, ottiene la sua sesta nomination agli Emmy Award; “Smash” (2012-2013); “Transparent” (2015-2016); “All Hail King Julien” (2016-2017).
Per il film tv “Angeli d’acciaio” (2004), ottiene una nomination ai Golden Globe come miglior attrice non protagonista.

Vita privata e matrimonio di Anjelica Huston

Nel 1992, Anjelica Huston sposa lo scultore Robert Graham Jr. La coppia non ha figli e resta sposata fino alla morte di Graham, avvenuta nel 2008.
Proprio in quell’anno, la Huston riceve un premio onorario al Festival del Cinema di Locarno, “per la sua versatilità e presenza scenica”. Nel 2010, le viene assegnata una stella sulla Walk of Fame di Hollywood.

Luogo di nascita: Santa Monica, California, USA
Data di nascita: 08/07/1951

Lascia un commento