2001

I Tenenbaum

/ 20017.6589 voti
I Tenenbaum
I Tenenbaum

New York, fine anni Settanta. I rampolli Tenenbaum sono considerati tre piccoli geni: Chas è un vero e proprio mago della finanza, Margot una talentuosa quanto precoce scrittrice e Richie un asso del tennis appena adolescente. Il tempo però non sempre mantiene le sue promesse e dopo vent'anni li ritroviamo ancora fermi allo stesso punto, smarriti di fronte alla vita, fermi a contemplarla piuttosto che impegnati a viverla: la ricomparsa del padre, ricco avvocato caduto in disgrazia, contribuirà a complicare le cose. Golden Globe per il Miglior attore in un film commedia o musicale a Gene Hackman nel 2002.
laschizzacervelli ha scritto questa trama

Titolo Originale: The Royal Tenenbaums
Attori principali: Gene Hackman, Anjelica Huston, Ben Stiller, Gwyneth Paltrow, Luke Wilson, Owen Wilson, Bill Murray, Danny Glover, Alec Baldwin, Seymour Cassel, Kumar Pallana, Grant Rosenmeyer, Jonah Meyerson, Aram Aslanian-Persico, Irene Gorovaia, Amedeo Turturro, James Fitzgerald, Stephen Lea Sheppard, Larry Pine, Al Thompson, Jennifer Wachtell, Andrew Wilson, Sanjay Mathew, Pawel Wdowczak, Peter Leung, William Sturgis, Ebon Moss-Bachrach, Vic Mata, Rex Robbins, Nova Landaeus-Skinnar
Regia: Wes Anderson
Sceneggiatura/Autore: Wes Anderson, Owen Wilson
Colonna sonora: Mark Mothersbaugh
Fotografia: Robert D. Yeoman
Produttore: Wes Anderson, Barry Mendel, Scott Rudin, Rudd Simmons, Owen Wilson
Produzione: Usa
Genere: Drammatico, Commedia, Thriller
Durata: 108 minuti

Anderson / 4 maggio 2017 in I Tenenbaum

Il film è assurdo e comico, stranamente interessante. La narrazione è piacevole e scorre molto bene fino alla fine: la visione è sicuramente un bel passatempo. In generale direi che è ben riuscito. Tanti attori famosi. Terzo film che ho visto di questo regista.

l’ho adorato / 9 novembre 2016 in I Tenenbaum

film che mi ha legato fortemente al regista. l'ho avvicinato con curiosità e la certezza che sarebbe stato un fiasco totale perché il cast comprende due tra i cinque attori che più odio con tutta me stessa. invece mi sono dovuta ricredere, alla fine della visione mi è rimasto il sorriso sulle labbra. questa teatralità che mantiene il regista con... continua a leggere »

Ritratto di famiglia secondo Anderson / 6 maggio 2014 in I Tenenbaum

Anderson pone un'analisi originale e curata nei confronti della famiglia, indagando sul tema del distacco e sfruttando le caratterizzazioni particolari e curate dei suoi personaggi. Così abbiamo Chas e le sue paranoie sulla sicurezza, Margot e la sua espressione perennemente imbronciata, Richie e il suo aspetto leggermente bizzarro (barba folta, fascia da... continua a leggere »

21 settembre 2013 in I Tenenbaum

Lo stile registico di Anderson, nonostante la giovane età, è già solidamente definito, ma è un meccanismo fragile, che si gioca sul limite dell'autocompiacimento. La sua straordinaria potenza visiva trascina sapientemente lo spettatore in un gioco fruitivo che coinvolge fin da subito, rimescola le carte, infine stanca: come di fronte a una sfilata... continua a leggere »

10 giugno 2013 in I Tenenbaum

In assoluto la peggiore cosa che mi sia capitato di vedere negli ultimi mesi. E, vivendo a Monaco di Baviera, ho visto Ribery da un metro e mezzo.

CONDIVIDI SU FACEBOOK I TUOI VOTI E LE TUE RECENSIONI DI NIENTEPOPCORN.IT

Puoi condividere sul tuo profilo di Facebook voti e le recensioni che scrivi su nientepopcorn.it.
E' necessario fornire il consenso alla pubblicazione in tuo nome all'applicazione di Facebook "NientePopcorn.it";

dopodichè ogni volta che voti, aggiungi un film al tuo profilo o scrivi una recensione ricorda di cliccare prima "PUBBLICA SU FACEBOOK" (che diventerà di colore blu).

Di seguito riportiamo alcuni esempi di pubblicazione:

screenshot

fbscreenshot02