Jon Polito: Biografia completa, filmografia completa, scheda Attore

Male
Jon Polito

Un veterano di quasi 100 film, Jon Polito è più riconosciuto per il suo lavoro con i fratelli Coen, così come per le sue numerose apparizioni televisive come star della serie e guest star. I ruoli cinematografici degni di nota includono: Millers Crossing, Barton Fink, L'uomo che non c'era, Il corvo, Blankman e The Freshman con Marlon Brando e Big Eyes. I registi con cui ha lavorato includono; Russel Mulcahy, Clint Eastwood, John McNaughton, Tom Hanks, Andrew Bergman, Michael Apted, Ridley Scott e Tim Burton tra gli altri. In televisione, ha recitato come una serie regolare in Crime Story, Ohara, Hearts are Wild, The Chronical e nel film acclamato dalla critica Homicide, Life on the Street. I ruoli di guest star importanti includono il confuso padrone di casa Sylvio in Seinfeld, il suo unico ruolo da donna – Rhonda, in The Chris Isaak Show, il fratello di Danny Devito Frank in It's Always Sunny in Philadelphia e Earl Chambers in Modern Family. Ha recitato a Broadway con Faye Dunaway in The Curse Of An Aching Heart e con Dustin Hoffman nel revival vincitore del Tony Award del 1985 di Death Of A Salesman, che ha anche filmato per la CBS. Ha ricevuto il premio OBIE per il miglior attore per il teatro Off Broadway nel 1980. Altri premi includono il 2001 TELLY per la voce fuori campo di animazione in The Dancing Pumpkin, diretto da suo fratello Jack Polito, il New York Independent Festival Award for Excellence in Acting, e il 2005 Cinequest Maverick Award per il suo intero lavoro nel cinema e in televisione. Nel 2012 Jon ha ricevuto il premio come miglior attore per il cortometraggio Anti-Muse dall'Hollywood Reel Independent Film Festival. Attribuisce il suo successo a tre persone; il suo mentore Dominic Garvey, la sua unica insegnante di recitazione Irene Baird, e il compianto, grande regista e amico, Paul Bettis. Inoltre, la sua ispirazione fino ad oggi è l'artista teatrale di New York, Theodora Skipitares, che gli ha insegnato cinema e design all'università e che da allora non è mai stato lontano dalla sua vita. È "Arte" che sopravvive.

Luogo di nascita: Philadelphia - Pennsylvania - USA
Data di nascita: 29/12/1950
Data di morte: 01/09/2016

Lascia un commento

jfb_p_buttontext