2001

L'uomo che non c'era

/ 20017.9194 voti
L'uomo che non c'era
L'uomo che non c'era

Ed Crane è un barbiere del 1949 in California, decide di reagire al tradimento della moglie investendo nel progetto di una lavanderia a secco; estorce una grossa somma di denaro all'amico e amante di Doris, poi a un loro incontro lo uccide. Viene incolpata e arrestata la moglie e Crane assume il migliore avvocato della zona, ma il processo non avrà neppure inizio; finirà poi egli stesso sul banco degli imputati per un crimine non commesso.
rosaselvatica ha scritto questa trama

Titolo Originale: The Man Who Wasn't There
Attori principali: Billy Bob Thornton, Frances McDormand, Michael Badalucco, James Gandolfini, Scarlett Johansson, Jon Polito, Richard Jenkins, Tony Shalhoub, Gregg Binkley
Regia: Joel Coen, Ethan Coen
Sceneggiatura/Autore: Joel Coen, Ethan Coen
Colonna sonora: Carter Burwell
Fotografia: Roger Deakins
Produttore: Ethan Coen, Tim Bevan, Eric Fellner
Produzione: Gran Bretagna, Usa
Genere: Drammatico, Poliziesco
Durata: 116 minuti

La normalità stravolta / 31 maggio 2014 in L'uomo che non c'era

Come le tessere del domino, dove con una spintarella la prima finisce irrimediabilmente per buttare giù tutte le altre, così la mediocre vita di Ed Crane si ritroverà stravolta, lentamente, un pezzo alla volta a causa di un evento specifico. Sebbene il tema del riscatto sociale sia una pratica poco originale nel campo cinematografico, i Coen riescono a... continua a leggere »

16 dicembre 2013 in L'uomo che non c'era

Che film strano. Per tutto il film accadono degli eventi anche tragici ma con sempre una lentezza, una "flemma" che caratterizza tutta la pellicola. Potrebbe risultare anche noioso ma invece da un effetto opposto. Passa il tempo con una velocità inversa alla lentezza dello stesso. Quando gli eventi ti salvano e poi altri ti condannano. Un film... continua a leggere »

13 dicembre 2013 in L'uomo che non c'era

Un capolavoro assoluto di scrittura cinematografica e regia sulla paura di vivere nell'anonimato. Bellissimo il discorso dell'avvocato sul principio di indeterminatezza di Heisenberg. Billy Bob Thornton straordinario.

Ed Crane, l’uomo che tagliava solo i capelli! / 22 agosto 2013 in L'uomo che non c'era

Caratterizzato da un limpidissimo bianco e nero, da una regia asciutta e soave e da un'atmosfera lenta e minacciosa, tipica del noir anni quaranta, "L'uomo che non c'era è forse la prova più convincente, matura e sensibile (Il Grande Lebowski è a parte) di Joel ed Ethan Coen, i due geniali fratelli alfieri di un certo cinema americano indipendente, che... continua a leggere »

29 dicembre 2012 in L'uomo che non c'era

Ed Crane è un barbiere di Santa Rosa, California, anonimo, triste e senza nessuna prospettiva di vita. Sospetta che la moglie Doris abbia una relazione con un altro uomo e per questo decide di investire 10.000$ per l’inizio di una nuova attività di lavaggio a secco insieme al suo amico Dave, che si scopre essere l’amante della moglie. Dopo... continua a leggere »