Nastri d’Argento 2018: “Dogman” di Matteo Garrone vince 8 premi

Il film di Matteo Garrone vince 8 premi su 9 nomination. Tra i titoli più premiati, seguono "Loro" di Paolo Sorrentino e "Come un gatto in tangenziale" di Riccardo Milani.

, di
Nastri d’Argento 2018: “Dogman” di Matteo Garrone vince 8 premi

“DOGMAN” DOMINA I NASTRI D’ARGENTO 2018

Sabato 30 giugno, nella suggestiva cornice del Teatro Antico di Taormina, si è svolta la cerimonia di premiazione dei Nastri d’Argento 2018.
Il palmarès della 72ma edizione del prestigioso evento organizzato dal Sindacato Nazionale dei Giornalisti Italiani (SNGCI) annovera alcuni tra i film italiani più apprezzati da critica e pubblico negli ultimi mesi.
Il mattatore dei Nastri 2018 è DOGMAN. Il film di Matteo Garrone ha vinto 8 premi su 9 nomination, fra cui quelli per il miglior film e la miglior regia. Dopo Cannes 2018, inoltre, Marcello Fonte è stato premiato ancora come miglior attore, qui insieme a Edoardo Pesce.
Tra i film più premiati, seguono la commedia COME UN GATTO IN TANGENZIALE di Riccardo Milani e LORO di Paolo Sorrentino, che hanno ricevuto entrambi 4 statuette.

NASTRI D’ARGENTO 2018: TUTTI I PREMI

Ecco tutti i vincitori dei Nastri d’Argento 2018:

Miglior film
DOGMAN, Matteo Garrone

Miglior regista
Matteo Garrone, DOGMAN

Miglior regista esordiente
Fabio D’Innocenzo, Damiano D’Innocenzo, LA TERRA DELL’ABBASTANZA

Miglior commedia
COME UN GATTO IN TANGENZIALE, Riccardo Milani

Miglior soggetto
MADE IN ITALY, Luciano Ligabue

Migliore sceneggiatura
LORO, Paolo Sorrentino e Umberto Contarello

Miglior produttore
Archimede e Rai CinemaMatteo Garrone e Paolo Del Brocco, DOGMAN

Miglior attore protagonista
Marcello Fonte ed Edoardo Pesce, DOGMAN

Miglior attrice protagonista
Elena Sofia Ricci, LORO

Miglior attore non protagonista
Riccardo Scamarcio, LORO

Miglior attrice non protagonista
Kasia Smutniak, LORO

Miglior attore commedia
Antonio Albanese, COME UN GATTO IN TANGENZIALE

Miglior attrice commedia
Paola Cortellesi, COME UN GATTO IN TANGENZIALE

Miglior fotografia
Gian Filippo Corticelli, NAPOLI VELATA

Miglior scenografia
Dimitri Capuani, DOGMAN

Migliori costumi
Nicoletta Taranta, AGADAH; A CIAMBRA

Miglior montaggio
(ex aequo)
Walter Fasano, CHIAMAMI COL TUO NOME
Marco Spoletini, DOGMAN

Miglior sonoro in presa diretta
Maricetta Lombardo, DOGMAN; L’INTRUSA

Miglior colonna sonora
Pivio e Aldo De Scalzi, liriche di Nelson, AMMORE E MALAVITA

Miglior canzone originale
Bang BangAMMORE E MALAVITA

Premio alla Carriera
Gigi Proietti

Nastro collettivo
Il cast del film A CASA TUTTI BENE – Silvio Muccino

Nastro speciale
Vittorio Taviani

Nastro Cinema Internazionale
Miglior regia: Paolo Virzì, ELLE & JOHN
Miglior fotografia: Vittorio Storaro, LA RUOTA DELLE MERAVIGLIE

[Nella foto: Marcello Fonte, Matteo Garrone ed Edoardo Pesce]

CATEGORIE: Premi

Lascia un commento

jfb_p_buttontext