2017

Come un gatto in tangenziale

/ 20176.294 voti
Come un gatto in tangenziale
Come un gatto in tangenziale

Roma. I figli di Giobvanni e Monica decidono di mettersi insieme. L'incontro fra i loro genitori, quantomai diversi, è inevitabile. Giovanni è un intellettuale e vive in centro, mentre Monica, ex-cassiera, donna dai modi spicci, abita in una periferia multietnica. Hanno un obiettivo comune: mettere fine alla relazione fra i loro ragazzi.
Stefania ha scritto questa trama

Titolo Originale: Come un gatto in tangenziale
Attori principali: Paola CortellesiAntonio AlbaneseSonia BergamascoLuca AngelettiAntonio D'AusilioAlice Maselli, Simone de Bianchi, Claudio Amendola, Franca Leosini
Regia: Riccardo Milani
Sceneggiatura/Autore: Furio Andreotti, Giulia Calenda, Paola Cortellesi, Riccardo Milani
Colonna sonora: Andrea Guerra
Fotografia: Saverio Guarna
Produzione: Italia
Genere: Commedia
Genere:
Durata: 98 minuti

Quantomai noioso / 1 Giugno 2018 in Come un gatto in tangenziale

Un flop.
La Cortellesi con Albanese sfoderano un banalissimo film sulla diversità di mondi ma che però quando c’è l’amore tutti svanisce.
I figli dei due si mettono insieme e inevitabile lo scontro.
WOW!!! UN FILMONE!!!
Ma quello che dovrebbe essere l’obiettivo principale, e cioè ridere, si perde nelle ovvie e scontatissime battute che deludono.
Non vale neanche vederlo in TV (cosa che per fortuna ho fatto).
Un film inutile e decisamente noioso.
Da evitare,
Ad maiora!

Leggi tutto

Il voto sarebbe un 6.5 / 23 Aprile 2018 in Come un gatto in tangenziale

Discreta commedia italiana con Albanese e la Cortellesi che tornano a recitare insieme dopo il fortunato “Mamma o papà”.
Giovanni (Antonio Albanese) sta conducendo uno studio sulla situazione delle periferie italiane per conto del Parlamento Europeo. Quando sua figlia 13enne si innamora di Alessio, un ragazzo proveniente dal quartiere di Bastogi, la realtà delle periferie cozzerà con quella da lui idealizzata. Anche se il primo impatto è quello della mazza da baseball di Monica (Paola Cortellesi), mamma di Alessio, sul parabrezza dell’auto di Giovanni.
Lo scontro tra Giovanni, che frequenta ambienti anche un po’ snob (come dalla giornalista Franca Leosini), e Monica, buzzurra che vive con due sorellastre suscita più di qualche risata. Ma fa anche riflettere sulla realtà delle periferie italiane che la gente al governo la ipotizza senza vederla correttamente e realmente.
Dopo gli screzi iniziali, Giovanni e Monica troveranno modo di allargare i propri orizzonti, confrontandosi con una persona proveniente da una realtà differente dalla loro.
Nel resto del cast da citare Sonia Bergamasco nei panni della moglie di Giovanni (le scene più divertenti vedono proprio coinvolta lei quando va a cena da Monica), Claudio Amendola è il marito galeotto di Monica.

Leggi tutto
inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.