2017

Chiamami col tuo nome

/ 20177.7245 voti
Chiamami col tuo nome
Chiamami col tuo nome

Dall'omonimo romanzo di di André Aciman. Estate 1983. Elio è un diciassettenne particolarmente colto e sensibile che, come ogni estate, trascorre le vacanze nella villa di famiglia, dove il padre, un professore universitario, ospita annualmente uno dei suoi studenti impegnati nella tesi di dottorato. Questa è la volta di Oliver, uno studente americano che con la sua bellezza e personalità cattura subito l'attenzione di Elio, facendolo presto innamorare di sé.
Stefania ha scritto questa trama

Titolo Originale: Call Me by Your Name
Attori principali: Timothée Chalamet, Armie Hammer, Michael Stuhlbarg, Amira Casar, Esther Garrel, Victoire Du Bois, Vanda Capriolo, Antonio Rimoldi, Elena Bucci, Marco Sgrosso, André Aciman, Peter Spears, Xhuliano Ujka
Regia: Luca Guadagnino
Sceneggiatura/Autore: James Ivory
Fotografia: Sayombhu Mukdeeprom
Costumi: Giulia Piersanti
Produttore: Rodrigo Teixeira, Peter Spears, Luca Guadagnino, Emilie Georges, Marco Morabito, Naima Abed, Margarethe Baillou, Tom Dolby, James Ivory, Sophie Mas, Howard Rosenman, Lourenço Sant'Anna
Produzione: Italia, Francia, Brasile, Usa
Genere: Drammatico, Romantico
Durata: 132 minuti

. / 16 luglio 2018 in Chiamami col tuo nome

Mi ci è voluto molto tempo per riuscire a scrivere una recensione su questo film. Innanzitutto è il mio primissimo di Guadagnino, lo conoscevo di nome, ma non mi è mai venuta la curiosità di andare a sbirciare la sua filmografia. La prima volta che ho visto Call me by your name è stata quando era appena uscito (non in Italia) e l'ho guardato in... continua a leggere »

Una celebrazione dell’eros / 27 giugno 2018 in Chiamami col tuo nome

Questo film non ha tanto lo scopo di raccontare una storia – la trama di per sé ammonta a ben poco – quanto quello di colpire i sensi dello spettatore, di inebriarlo, per così dire, attraverso un accumulo di immagini e di situazioni sensuali: la bellezza vagamente sfatta della villa; la piatta campagna padana; il caldo estivo; la disinvoltura dei modi... continua a leggere »

Ogni buco è trincea / 29 marzo 2018 in Chiamami col tuo nome

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

Ancora l'Italia idilliaca. Ancora l'Italia elegante di Fellini, Visconti e il contemporaneo Sorrentino. Chiamami col tuo nome non è il ritratto critico di un'alta borghesia sempre più degradata nei costumi e nella morale, pur essendo ambientato negli anni corrotti di Craxi. Vicino a Morte a Venezia (1971) nella tematica del desiderio omosessuale tra... continua a leggere »

pesca / 3 marzo 2018 in Chiamami col tuo nome

PESCA

. / 22 febbraio 2018 in Chiamami col tuo nome

Tripudio dei sensi e dell'immagine, l'ultimo film di Luca Guadagnino è un bellissimo ritratto di una storia sentimentale nata sotto il sole del nord Italia, atemporale (anni '80 sulla carta ma conta veramente poco il contesto storico e l'accenno a Craxi è inutile), intenso e passionale come i sono i primi amori. Splendidamente fotografato, il film è un... continua a leggere »