Tutte le candidature ai César 2016: “A testa alta” domina le nomination

Non solo Oscar: a fine febbraio, si svolgerà la cerimonia dei premi César 2016, i riconoscimenti più prestigiosi assegnati al cinema francese. In lizza anche Sorrentino, Moretti e Morricone. Scoprite tanti nuovi titoli di qualità tra i numerosi candidati.

, di

LA RICCA NOTTE DEI CÉSAR 2016

Nei giorni scorsi, l’Académie des Arts et des Techinques du Cinéma ha reso note le candidature ai Premi César 2016, il premio cinematografico più prestigioso di Francia.
La cerimonia di consegna delle statuette si svolgerà il 26 febbraio, presso il Théâtre du Châtelet di Parigi e sarà trasmessa, come da tradizione, dall’emittente Canal+. La presentazione della cerimonia è stata affidata all’attrice brillante francese Florence Foresti, che, recentemente, ha prestato la sua voce nel lungometraggio IL PICCOLO PRINCIPE, candidato ai César 2016 come Miglior Film d’Animazione.

“A TESTA ALTA”: 9 NOMINATION

A TESTA ALTA di Emmanuelle Bercot (POLISSE, 2011) è il lungometraggio con il più alto numero di nomination: ben 9 candidature. Seguono, con un certo distacco, MARGUERITE (6), TROIS SOUVENIRS DE MA JEUNESSE (5), DHEEPAN (già vincitore della Palma d’Oro 2015) e MON ROI – IL MIO RE (4), LA LEGGE DEL MERCATO (3).
MUSTANG, opera d’esordio di Denis Gamze Erguven, è candidato a 4 titoli, tra cui -contemporaneamente- quelli per il Miglior Film e per la Miglior Opera Prima.
Candidata tra i migliori attori, protagonisti e non, figura la créme del cinema d’Oltralpe: Gérard Depardieu, Fabrice Luchini, Vincent Lindon, Isabelle Huppert, Catherine Deneuve, Vincent Cassel.

CÉSAR 2016: TRE ITALIANI IN LIZZA

Confermando l’amore per il cinema d’autore italiano, nella categoria dedicata ai film stranieri, compaiono ben due titoli nostrani, entrambi presentati in concorso allo scorso Festival di Cannes: MIA MADRE di Nanni Moretti e YOUTH di Paolo Sorrentino. Un altro pezzo d’Italia compare anche tra le colonne sonore: Ennio Morricone, infatti, già candidato agli Oscar 2016 per la colonna sonora di THE HATEFUL EIGHT di Quentin Tarantino, è stato nominato ai César di quest’anno per quella di EN MAI FAIS CE QU’IL TE PLAIT, il dramma storico diretto da Christian Carion (JOYEUX NOEL, 2005).

CÉSAR 2016: TUTTE LE NOMINATION

Ecco tutte la candidature ai premi César 2016:

Miglior Film
DHEEPAN
FATIMA
LA LEGGE DEL MERCATO
MARGUERITE
MON ROI – IL MIO RE
MUSTANG
A TESTA ALTA
TROIS SOUVENIRS DE MA JEUNESSE

Miglior Regia
Jacques Audiard, DHEEPAN
Emmanuelle Bercot, A TESTA ALTA
Stéphane Brizé, LA LEGGE DEL MERCATO
Xavier Giannoli, MARGUERITE
Arnaud Desplechin, TROIS SOUVENIRS DE MA JEUNESSE

Miglior Attore
Jean-Pierre Bacri, LA VIE TRES PRIVEE DE MONSIEUR SIM
François Damiens, LES COWBOYS
Vincent Cassel, IL MIO RE
Fabrice Luchini, L’HERMINE
Gérard Depardieu, VALLEY OF LOVE
Vincent Lindon, LA LEGGE DEL MERCATO

Miglior Attrice
Catherine Deneuve, A TESTA ALTA
Loubna Abidar, MUCH LOVED
Cécile de France, LA BELLE SAISON
Emmanuelle Bercot, A TESTA ALTA
Isabelle Huppert, VALLEY OF LOVE
Catherine Frot, MARGUERITE
Soria Zeroual, FATIMA

Miglior Attore Non Protagonista
Louis Garrel, IL MIO RE
Benoît Magimel, A TESTA ALTA
André Marcon, MARGUERITE
Michel Fau, MARGUERITE
Vincent Rottiers, DHEEPAN

Miglior Attrice Non Protagonista
Sara Forestier, A TESTA ALTA
Agnès Jaoui, COMME UN AVION
Sidse Babett Knudsen, L’HERMINE
Noémie Lvovsky, LA BELLE SAISON
Karin Viarde, 21 NUITS AVEC PATTIE

Miglior Promessa Maschile
Swann Arlaud, LES ANARCHISTES
Quentin Dolmaire, TROIS SOUVENIRS DE MA JEUNESSE
Félix Moati, A TROIS ON Y VA
Finnegan Oldfield, LES COWBOYS
Rod Paradot, A TESTA ALTA

Miglior Promessa Femminile
Lou-Roy Lecollinet, TROIS SOUVENIRS DE MA JEUNESSE
Diane Rouxel, A TESTA ALTA
Zita Hanrot, FATIMA
Sarah Giraudeau, LES BETISES
Camille Cottin, CONNASSE, PRINCESSE DES COEURS

Miglior Colonna Sonora
Raphael, LES COWBOYS
Ennio Morricone, EN MAI FAIS CE QU’IL TE PLAIT
Stephen Warbeck, IL MIO RE
Warren Ellis, MUSTANG
Gregoire Hetzel, LA BELLE SAISON

Miglior Film d’Animazione
ADAMA
AVRIL ET LE MONDE TRUQUE
IL PICCOLO PRINCIPE

Miglior Film Straniero
BIRDMAN di Alejandro González Iñárritu (Stati Uniti)
IL FIGLIO DI SAUL di László Nemes (Ungheria)
JE SUIS MORT MAIS J’AI DES AMIS di Guillaume e Stéphane Malandrin (Francia, Belgio)
MIA MADRE di Nanni Moretti
TAXI TEHERAN di Jafar Panahi
DIO ESISTE E VIVE A BRUXELLES di Jaco Van Dormael
YOUTH – LA GIOVINEZZA di Paolo Sorrentino

Miglior Opera Prima
Thomas Bidegain, LES COWBOYS
Fréderic Tellier, L’AFFAIRE SK1
Denis Gamze Erguven, MUSTANG
Clément Cogitore, NI LE CIEL NI LA TERRE
Kheiron, NOUS TROIS OU RIEN

Miglior Sceneggiatura Originale
DHEEPAN
MARGUERITE
MUSTANG
A TESTA ALTA
TROIS SOUVENIRS DE MA JEUNESSE

Miglior Sceneggiatura Non Originale
L’AFFAIRE SK1
ASPHALTE
L’ENQUETE
FATIMA
JOURNAL D’UNE FEMME DE CHAMBRE

CATEGORIE: Premi

Lascia un commento

jfb_p_buttontext