Paolo Stoppa: Biografia completa, filmografia completa, scheda Attore

Male
Paolo Stoppa

Paolo Stoppa (6 giugno 1906 – 1 maggio 1988) era un attore e doppiatore italiano. Nato a Roma, ha iniziato come attore teatrale nel 1927 a teatro a Roma e ha iniziato a recitare in film nel 1932. Come attore teatrale, le sue opere più celebri includono quelle dopo la seconda guerra mondiale, quando incontrò il regista Luchino Visconti: i due , insieme alla moglie di Stoppa, l'attrice Rina Morelli, formarono un trio i cui adattamenti di opere di autori come Cechov, Shakespeare e Goldoni divennero molto acclamati. Ha debuttato in televisione nel 1960 nella serie drammatica Vita col padre e con la madre, raggiungendo il massimo della popolarità negli anni '70, in particolare nell'adattamento dei romanzi polizieschi di Friedrich Dürrenmatt (Il giudice e il suo boia e Il sospetto) e Augusto De Angelis. Come attore cinematografico, Stoppa ha fatto circa 194 apparizioni tra il 1932 e il suo ritiro nel 1983: i film in cui è apparso includono classici popolari come Miracolo a Milano (1951), Rocco ei suoi fratelli (1960), Viva l'Italia! (1961), Il Gattopardo (1962), La matriarca (1968), Amici miei atto II (1982). Ha anche avuto un ruolo nell'epopea di Sergio Leone Once Upon a Time in the West (1968) e cameo in Becket (1964). Stoppa era anche un famoso doppiatore di film in italiano. Ha iniziato questa attività negli anni '30 come doppiatore di Fred Astaire. Altri attori che ha doppiato includono Richard Widmark, Kirk Douglas e Paul Muni.

Luogo di nascita: Rome, Italy
Data di nascita: 06/06/1906
Data di morte: 01/05/1988

Lascia un commento

jfb_p_buttontext