Gillian Anderson: Biografia completa, filmografia completa, scheda Attrice

Female
Gillian Anderson

Gillian Anderson, biografia dell’attrice

Gillian Leigh Anderson, meglio conosciuta come Gillian Anderson, è un’attrice statunitense naturalizzata britannica.
Per via di numerosi trasferimenti con la sua famiglia, la Anderson cresce tra gli Stati Uniti e il Regno Unito, acquisendo un forte accento inglese.
Ragazzina anticonformista, inizialmente la Anderson vorrebbe studiare biologia marina, ma, in seguito, si dedica con assiduità alla recitazione. Frequenta una scuola di teatro all’Università DePaul di Chicago e si laurea nel 1990.
Poco tempo dopo, debutta a teatro.

Il successo mondiale di “X-Files”

Non ricevendo soddisfacenti consensi, Gillian Anderson tenta la strada della televisione.
Dopo aver esordito in tv con un piccolo ruolo nella serie “Class of ’96” (1993), la Anderson ottiene il ruolo di Dana Scully nella pluripremiata serie tv Fox “X-Files” (1993-2018) che, in coppia con il collega David Duchovny (Agente Mulder) le dà una grande notorietà internazionale e, nel 1997, le permette di vincere un Golden Globe e un Emmy come miglior attrice in una serie tv drammatica. Oltre che nel telefilm cult, la Anderson interpreta Scully anche nei film tratti dalla serie tv: “X-Files – Il film” (1998) e “X-Files: Voglio crederci” (2008).

Gillian Anderson: le serie tv più famose

Tra le più famose serie tv con Gillian Anderson: “Grandi speranze” (2011); “Crisis” (2014); “Hannibal” (2013-2015) con Mads Mikkelsen; “The Fall: Caccia Al Serial Killer” (2013-2016); “American Gods” (2017); “Sex Education” (2019-).
Nel 2020, la Anderson interpreterà il premier britannico Margaret Thatcher nella quarta stagione della serie tv Netflix “The Crown”.

Film con Gillian Anderson e la collaborazione con lo Studio Ghibli

Nel corso della sua carriera, Gillian Anderson lavora molto anche nel mondo del cinema. Tra i suoi film: “La casa della gioia” (2000); “L’ultimo re di Scozia” (2006), con James McAvoy e Forest Whitaker; “Star System – Se non ci sei non esisti” (2008) con Simon Pegg; “Johnny English – La rinascita” (2011) con Rowan Atkinson, Rosamund Pike e Dominic West; “Sister” (2012) di Ursula Meier, con Léa Seydoux; “Mistero a Crooked House” (2017).
Come doppiatrice, la Anderson ha stretto una felice collaborazione con lo studio di animazione giapponese Studio Ghibli. Finora, l’attrice ha doppiato le versioni anglofone dei film “Principessa Mononoke” (1997) e “La collina dei papaveri” (2011) e della serie tv “Sanzoku no musume Rōnya” (2014).

La vita privata di Gillian Anderson: figli e attivismo

La Anderson ha tre figli: Piper, nata dal matrimonio con il regista Clyde Klotz; Oscar, figlio del documentarista Julian Ozanne, sposato in seconde nozze; Felix, nato dalla relazione con l’ex-compagno Mark Griffiths.
L’attrice è un’attivista impegnata come ambasciatrice per i diritti dei popoli indigeni e sostiene la ricerca per una cura alla neurofibromatosi, una malattia di cui era affetto il fratello.
Nel 2018, la Anderson riceve una stella sulla Walk of Fame di Hollywood.

Luogo di nascita: Chicago, Illinois, USA
Data di nascita: 09/08/1968

Lascia un commento

jfb_p_buttontext