2014

Grand Budapest Hotel

/ 20147.8975 voti
Grand Budapest Hotel
Grand Budapest Hotel

Cosa accadde, nel 1932, all'ombra del monumentale Grand Budapest Hotel, lussuoso albergo fin de siécle frequentato dall'élite europea?
Stefania ha scritto questa trama

Titolo Originale: The Grand Budapest Hotel
Attori principali: Ralph FiennesTony RevoloriF. Murray AbrahamMathieu AmalricAdrien BrodyWillem Dafoe, Jeff Goldblum, Harvey Keitel, Jude Law, Bill Murray, Edward Norton, Saoirse Ronan, Jason Schwartzman, Léa Seydoux, Tilda Swinton, Tom Wilkinson, Owen Wilson, Florian Lukas, Bob Balaban, Fisher Stevens, Wallace Wolodarsky, Waris Ahluwalia, Larry Pine, Karl Markovics, Volker Michalowski, Daniel Steiner, Hendrik von Bültzingslöwen, Lisa Kreuzer, Rainer Reiners, Sabine Urig, Matthias Matschke, Philipp Sonntag, Hans Martin Stier, Giselda Volodi, Neal Huff, Steffen Scheumann, Milton Welsh, Piet Paes, Michaela Caspar, Heike Hanold-Lynch, Roy Macready, Carl Sprague, Golo Euler, Roman Berger, Michael Benthin, Lucas Hedges, Wolfgang Ceczor, Georg Tryphon, Gabriel Rush, Hannes Wegener, Gerald Sullivan, Ben Howard, Marko Dyrlich, Jella Niemann, Marcel Mazur, Robert Bienas, Oliver Claridge, Bernhard Kremser, Kunichi Nomura, Sister Anna Rademacher, Heinz-Werner Jeschkowski, Sabine Euler, Renate Klein, Paul Schlase, Darin Damjanow, Dar Ronge, Robin Hurlstone, Jutta Westphal, Gisela Bech, Birgit Müller, Ursula Kuhnt, Monika Krüger, Wolfram Nielacny, John Peet, Jürgen Schwämmle, Frank Jacob, Lennart Meyer, Alfred Hänel, Manpreet Gerlach, David Adamik, Moritz Hepper, David Cioffi, Oliver Hazell, Bohumil Váchal, Ed Munro, Francesco Zippel, Enrico Hoffmann, Marie Goyette, Jeno Orosz, Gyula Lukács, Georg Rittmannsperger, Dirk Bossmann, Arwin Lobedann, Matthias Holfert, Reinhold Hegelow, Steffen Nixdorf, Manfred Lindner, Uwe Holoubek
Regia: Wes Anderson
Sceneggiatura/Autore: Wes Anderson
Colonna sonora: Alexandre Desplat, Simon Rhodes
Fotografia: Robert D. Yeoman
Costumi: Milena Canonero, Patricia Colin
Produttore: Wes Anderson, Jeremy Dawson, Steven M. Rales, Scott Rudin, Molly Cooper, Christoph Fisser, Henning Molfenter, Charlie Woebcken
Produzione: Gran Bretagna, Usa, Germania
Genere: Drammatico, Commedia
Durata: 99 minuti

Candido Anderson / 13 Maggio 2016 in Grand Budapest Hotel

Un vero e proprio Candido riletto dal maestro della perfezione, Wes Anderson, alle prese con un film senza fiato e che ingiustamente non è stato premiato alle notte degli Oscar. La particolarià di questa pellicola è, soprattutto, merito delle variegate scenografie e costumi che lo rendono un’ opera naif e suggestiva. Ma, ovviamente, il merito va, anche, al carismatico Fiennes e ad una serie di attori famosi ritratti perfettamente, anche se per pochi minuti (come Keitel o Murray). Tutti hanno un ruolo, in sostanza, che lo rendono protagonista fondamentale della vicenda. Zweig non è lontano, anche se Anderson lo rilegge a sua maniera, eccentrica ma coordinata, senza sfiorare nel burlesque.

Leggi tutto

La mia non è una recensione, ma un commento! / 20 Febbraio 2016 in Grand Budapest Hotel

Il film lo consiglio, però soltanto a chi piace il genere.
Il film è molto lento, so che il mio commento può sembrare negativo, in realtà il film è stato sorprendente dal mio punto di vista.
Il mio voto è 7.5, arrotondando per difetto a 7 perché, si, è stato sorprendente, ma non lo paragonerei agli 8 della mia vita.

GRAND “ANDERSON” HOTEL / 26 Dicembre 2015 in Grand Budapest Hotel

L’ennesima opera del grande Wes Anderson che firma una delle più colorate,più vivaci e più divertenti commedie del decennio.

Piacevole ed originale / 27 Settembre 2015 in Grand Budapest Hotel

Un film che quasi emana un aurea che ti avvolge durante la visione. Tra paesaggi quasi fiabeschi, attraverso vari flashback, il film narra delle vicissitudini di Zero Moustafà neo assunto facchino al Gran Budapest Hotel e monsieur Gustav punto di riferimento all’interno dell’ hotel. Personalmente trovo che il film sia assolutamente piacevole e con un’ idea di base molto originale. Trovo però che se fosse stato articolato meglio (soprattutto nel finale) il film ne avrebbe giovato. Per questo io magari avrei azzardato facendolo durare di più.

Leggi tutto

Finalmente! / 26 Settembre 2015 in Grand Budapest Hotel

Finalmente un film di Wes Anderson che mi sia piaciuto,fin’ora ero sempre rimasto deluso dalle sue precedenti opere.Non è che sia un capolavoro,ma l’ho trovato decisamente più dinamico,divertente e maggiormente ricco di trovate.Cast composto come al solito da grandi nomi appartenenti alla “cerchia” di amici.Il finale troppo precipitoso e caotico l’unico punto debole

Leggi tutto