Yorgos Lanthimos ha diretto un cortometraggio per Gucci. Ed è pieno di cavalli

Il nuovo film di Yorgos Lanthimos, il regista greco de 'La favorita', è uno spot per Gucci. Surreale e con un tocco rétro, ha per protagonisti diversi cavalli.

Curiosità , di
Yorgos Lanthimos ha diretto un cortometraggio per Gucci. Ed è pieno di cavalli

Il nuovo spot Gucci è diretto da Yorgos Lanthimos

Ricordate il cavallo goloso di una vecchia pubblicità di caramelle? Ora, nella sua campagna pubblicitaria primavera-estate 2020, Gucci propone i cavalli alla moda.
Nel nuovo spot Gucci diretto dal regista greco Yorgos Lanthimos e ideato dal direttore creativo Alessandro Michele, modelli vestiti con alcuni pezzi forti della nuova collezione della maison dividono la scena con equini di diverse razze e dimensioni, che dimostrano di essere amanti dei più svariati passatempi.

Surreali immagini di cavalli, nella campagna Gucci primavera-estate 2020

Il cortometraggio, surreale e con uno spirito rétro, in pieno stile Lanthimos, è ambientato in un mondo in cui la presenza di cavalli in un contesto sociale e urbano metropolitano è la norma. Però, non si tratta di animali antropomorfi come quelli di una delle migliori serie tv Netflix, BOJACK HORSEMAN (2014-2020).
Nel corto di Lanthimos, ci sono tradizionali cavalli che, con naturale eleganza e nonchalance, fanno merenda con gli amici, cavalli che si rilassano in spiaggia, cavalli che viaggiano in aereo o che sono passeggeri su un’auto decapottabile d’epoca, sulle strade di Los Angeles.
Ad accompagnare questo corto un po’ onirico, c’è il brano Everibody’s Talkin’ di Harry Nilsson, composto per la colonna sonora originale del film UN UOMO DA MARCIAPIEDE (Midnight Cowboy, 1969) di John Schlesinger.

“Of Course A Horse”: Gucci, Lanthimos e i cavalli

Il corto di Lanthimos per Gucci si intitola Of Course A Horse ed è probabile che la simpatica rima sia una citazione di una parte della sigla di Mister Ed, un vecchio show statunitense dei primi anni Sessanta, che recitava: “A horse is a horse, of course, of course (Un cavallo è un cavallo, senza dubbio)”.
Con la passione per i titoli stravolti che ci contraddistingue, in Italia, il telefilm è stato trasmesso con il curioso titolo di MISTER ED, IL MULO PARLANTE, anche se il protagonista è, appunto, un cavallo.

Il prossimo film di Lanthimos

Come molti altri suoi colleghi registi, come Spike Jonze che, ultimamente, ha diretto spot per Kenzo e Apple, Lanthimos ha deciso di sperimentare anche il mondo dell’advertising.
In ordine di tempo, questa pubblicità per Gucci è il secondo cortometraggio che Lanthimos ha realizzato dopo il successo internazionale de LA FAVORITA (The Favourite, 2018), che ha vinto Oscar 2019 e Golden Globe 2019 per la miglior attrice, Olivia Colman, e svariati premi in giro per il mondo, tra cui 7 BAFTA e 8 EFA.
Nel 2019, infatti, il regista e sceneggiatore ha realizzato il breve film NIMIC, con Matt Dillon, presentato in anteprima all’ultimo Festival di Locarno.
Il prossimo film di Lanthimos sarà un altro cortometraggio e sarà interpretato da Emma Stone e Damien Bonnarde. Il titolo e la trama sono ancora sconosciuti. IMDB ha inserito il corto nel proprio database con il titolo provvisorio di Untitled Greek National Opera Project. Stando allo stesso sito, il film dovrebbe essere presentato in anteprima in Grecia verso la fine di maggio 2020.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext