Penelope Ann Miller: Biografia completa, filmografia completa, scheda Attrice

Female
Penelope Ann Miller

Penelope Ann Miller è un attore acclamato e diversificato, che ha resistito alla prova del tempo, lavorando in ogni mezzo e genere, con alcuni degli attori e registi più leggendari di tutti i tempi.

Recentemente ha interpretato il ruolo di Elizabeth Turner nella controversa storia vera della ribellione degli schiavi di Nat Turner del 1831, "La nascita di una nazione", che ha vinto recensioni entusiastiche e The Grand Jury and Audience Awards al Sundance Film Festival 2016.

Ha recitato nel 2012 come miglior film vincitore dell'Oscar, The Artist, con Jean Dujardin, premio Oscar per il miglior attore. Il film muto in bianco e nero che ha conquistato la stagione dei premi vincendo 5 premi Oscar, 7 BAFTA e 3 Golden Globe tra cui il miglior film tra molti altri. La Miller è stata anche riconosciuta per il suo lavoro nella categoria ensemble con nomination ai SAG e ai Critic's Choice Awards. Di recente è stata premiata con i Career Achievement Awards presso la Ft. Il Lauderdale International Film Festival e il Sarasota Film Festival hanno mostrato il suo rispettato corpus di opere negli ultimi 25 anni.

Penelope ha condiviso lo schermo con alcuni dei più importanti e rinomati uomini e registi di Hollywood. Questa distinta lista comprende Al Pacino e Sean Penn nel Carlito's Way del regista Brian De Palma per il quale ha ricevuto una nomination al Golden Globe; Marlon Brando e Matthew Broderick in The Freshman diretto da Andrew Bergman; Robert De Niro e Robin Williams in Awakenings di Penny Marshall; Robert Downey Jr. in Chaplin di Sir Richard Attenborough; Danny DeVito e Gregory Peck ne Il denaro altrui di Norman Jewison; Matthew Broderick e Christopher Walken in Biloxi Blues di Mike Nichols; e Arnold Schwarzenegger nel poliziotto della scuola materna di Ivan Reitman.

I crediti televisivi includono l'acclamato film drammatico della ABC, American Crime, con i vincitori dell'Emmy Felicity Huffman e Regina King, Men of a Certain Age di TNT con Ray Romano; Le Mistress della ABC, e proprio di recente, in Lifetime, strappato dai titoli dei titoli, "NY Prison Break: The Seduction Of Joyce Mitchell", trasformandosi nella madre di una piccola città di New York e nella sarta da prigione, che ha aiutato gli assassini condannati nel loro audace jailbreak e sta scontando 7 anni di carcere.

Tra i suoi numerosi riconoscimenti, la Miller ha ricevuto un premio speciale della giuria per la migliore interpretazione agli Hollywood Film Festival Awards per il suo ruolo nel film indipendente Rhapsody in Bloom. È stata nominata, Star of Tomorrow da The Motion Picture Bookers Club, attrice più promettente dalla Chicago Film Critics Association, e ha ricevuto una nomination al Tony Award per la sua interpretazione di 'Emily' nel revival vincitore di Tony di Broadway di Our Town. Tra gli altri crediti della Miller ci sono Rocky Marciano al fianco di Jon Favreau e George C. Scott, The Last Don al fianco di Joe Montegna, The Mary Kay Letourneau Story per il quale ha ottenuto il plauso della critica, Rudy: The Rudy Giuliani Story al fianco di James Woods, Rob Reiner e Flipper successo al botteghino, The Messengers, con Kristen Stewart.

Miller lasciò la sua nativa Los Angeles quando aveva 18 anni e si trasferì a New York, dove studiò recitazione negli HB Studios sotto la direzione di Herbert Berghoff. Due anni dopo, la Miller ha avuto la sua grande occasione a Broadway, quando ha avuto il ruolo di "Daisy Hanningan" nel film vincitore del Tony Award di Neil Simon, Biloxi Blues, al fianco di Matthew Broderick. Più tardi, riprenderà il suo ruolo nella versione cinematografica della Universal, diretta da Mike Nichols.

Miller attualmente vive a Los Angeles con suo marito e due figlie.

Luogo di nascita: Los Angeles, California, USA
Data di nascita: 13/01/1964

Lascia un commento

jfb_p_buttontext