The Messengers

/ 20075.283 voti
The Messengers

La famiglia Salomon, senza più sogni nel cassetto e annoiata dalla solita routine, scappa dalla vicina Chicago per acquistare una fattoria in campagna, con la speranza di ricostruire una vita nel commercio dei girasoli e di riuscire a rimediare agli errori del passato che rischiavano di compromettere gravemente il loro ménage familiare. Una volta arrivati nell’immensa dimora, alcune inquietanti presenze cominciano a manifestarsi al suo interno, fantasmi di una vita passata in cerca di vendetta.
Anonimo ha scritto questa trama

Titolo Originale: The Messengers
Attori principali: Kristen StewartKristen StewartDylan McDermottDylan McDermottPenelope Ann MillerPenelope Ann MillerJohn CorbettJohn CorbettWilliam B. DavisWilliam B. DavisBrent Briscoe, Jodelle Ferland, Tatiana Maslany, Evan Turner, Theodore Turner, Dustin Milligan, Michael Daingerfield, Anna Hagan, Shirley McQueen, Blaine Hart, Graham Bell, Peter Scoular, Kaitlyn McMillan, Mostra tutti
Regia: Danny PangDanny PangmaschioOxide Pang Chun
Colonna sonora: Joseph LoDuca
Fotografia: David Geddes
Costumi: Mary Hyde-Kerr, Cathy McComb
Produttore: Sam Raimi, Jim Miller, Robert Tapert, Joseph Drake, Nathan Kahane, Kelli Konop, William Sherak, Rhonda Baker, Lou Arkoff, Jason Shuman, J.R. Young
Produzione: Usa
Genere: Drammatico, Horror
Durata: 90 minuti

Dove vedere in streaming The Messengers

La solita minestra / 4 Giugno 2020 in The Messengers

Film che si avvale della collaborazione di Sam Raimi e della regia dei fratelli Pang, una perfetta unione tra Occidente e Oriente.
Il risultato che mi aspettavo era di alto livello, invece mi sono trovata davanti il solito film con la solita famigliola felice americana protagonista(padre, madre, ragazza adolescente con vari problemi e inquietante figlioletto con poteri telepatici) in fuga dalla città e dai loro problemi che cercano di risolvere andando a vivere in campagna, al contatto con la natura.
La casa in cui si ritrovano è pressoché simile a quella di “The Grudge”(e qui si vede il tocco orientale) con ombre fugaci che escono fuori dagli sgabuzzini e che invocano vendetta contro i poveri malcapitati.
Cosa c’è che non va? Tante cose, tutto mi sa di già visto, troppe immagini e situazioni richiamano alla mente scene cinematografiche viste e riviste, da “Il sesto senso” a i già sopracitati “”The Grudge” e “The Ring””.
C’è da aggiungere però che questi spettri nipponici un senso di terrore lo incutono sempre ma la scarsa originalità della sceneggiatura e la prevedibilità del finale rendono “invano ogni loro sforzo”.
Gli attori fanno quello che possono ma non riescono a salvare una pellicola brutta, mediocre e banale.
L’unica cosa degna di nota è la fotografia(che mi ha ricordato in un certo senso “Signs”) di grande impatto visivo(il bellissimo e colorato campo di girasole si contrappone alla perfezione con l’oscurità e la tetraggine della casa), il resto è la solita minestra(insaporita pure male).

Leggi tutto

Peccato / 23 Luglio 2013 in The Messengers

A me il film è piaciuto… Pieno di apprezzabilissime citazioni.. Peccato che la protagonista mono-espressione fa perdere uno o due voti…

inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.