Recensione su Il bambino con il pigiama a righe

/ 20087.4609 voti

30 Dicembre 2011

Quest’estate avevo letto il libro e mi era piaciuto davvero tanto. Soprattutto quello stridere tra il candore di Bruno, il piccolo protagonista, e il sapere cosa è successo realmente nei campi di concentramento. Il film mi è piaciuto, forse un pò meno del libro, e non perchè il film è fatto meno bene, ma perchè era realmente difficile rendere in immagini la poesia del libro.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext