Recensione su Carnage

/ 20117.3712 voti

Una delle migliori commedie del XXI secolo / 14 Marzo 2020 in Carnage

Commedia spassosa e intelligente che con una solida sceneggiatura e una prova attoriale da applausi riesce ad intrattenere e far riflettere sulle ipocrisie della media borghesia.
Dimostrazione di come basti una macchina da presa e una buona idea per tirare fuori un prodotto lodevole. Incredibile come si noti la regia incantevole di Polanski anche se la pellicola è ambientata dentro quattro mura.

DIO BENEDICA QUENTIN TARANTINO che ci ha fatto scoprire quella meraviglia di attore che è Christoph Waltz. Quel poveraccio recitava in filmetti per la televisione da due soldi. Possibile che nessuno si sia reso conto della dote attoriale? Addirittura era arrivato a pensare al suicidio.

Sono l’unico che ha adorato il personaggio di Alan(Waltz)? Il suo nichilismo intrinseco e la lingua che taglia e cuce(e quel sorrisetto alla Hans Landa) mi ha fatto divertire come un matto. Stesso discorso per il buonismo vomitevole di Michael(Reilly) che si trasforma lentamente in una totale dimostrazione di mancanza di aspettative e interessi nei confronti della vita, abbracciando il nichilismo puro, forse anche peggio di Alan.
Falsissime Nancy(Winslet) e (soprattutto) Penelope(Foster), riescono a irritare alla perfezione.
La convinzione di essere migliore perché scrittrice di qualche libro sulle violenze dell’Africa è fastidiosissima, l’ho odiata.
La sua moralità e i suoi principi si sgretolano davanti alla presa di posizione di suo marito Michael e una sana sbronza. Spassosa la scena in cui, non sapendo più cosa rispondere a Nancy, pronuncia le parole :” E tuo figlio è una spia del ca**o.” raggiungendo il culmine dell’ipocrisia.
Emblematica la scena finale in campo lungo, con i due ragazzini che chiacchierano come se non fosse successo nulla. Il messaggio è chiaro: a volte, dovremmo prendere esempio dai bambini. Perché non ancora livellati dalla società, dal lavoro, dagli obblighi familiari imposti da nessuno ma seguiti da tutti.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext