Joanna Lumley: Biografia completa, filmografia completa, scheda Attrice

Female
Joanna Lumley

Joanna Lumley è nata il 1 maggio 1946 nel Kashmir, in India, da genitori britannici, Thya Beatrice Rose (Weir) e James Rutherford Lumley. Suo padre era uno dei maggiori tra i fucili Gurkha e trascorse gran parte della sua prima infanzia in Estremo Oriente dove suo padre fu inviato.

Un'aspirante attrice, è diventata famosa come modella negli anni '60 di Londra, dove è stata fotografata dai grandi, tra cui la sua amica, la fine Patrick Lichfield . Era una designer Jean Muir musa ispiratrice e modella di casa per diversi anni prima di intagliarsi una carriera come modella freelance in cui divenne una delle prime dieci modelle più prenotate degli anni '60.

Il ruolo decisivo di Lumley è stato quello di Purdey Gli infallibili tre (1976), un ruolo per il quale oltre 800 ragazze hanno fatto l'audizione. Purdey ha spinto Lumley alla fama istantanea e ha creato una delle acconciature "indispensabili" degli anni '70: il bob Purdey. Lumley è diventata una figura da pin-up per una generazione di maschi britannici che sono cresciuti guardandola mentre era la ragazza d'azione più forte.

Seguirono altri ruoli, in particolare Sapphire Zaffiro e Acciaio (1979) opposto David McCallum – un precursore fantascientifico di X-Files (1993) e un gioiello sottovalutato di una serie che ha guadagnato un seguito di culto negli ultimi anni, nonostante sia mai stato mostrato UNA VOLTA sulla TV terrestre. Durante gli anni '80, Lumley tornò a teatro, apparendo come "Hedda Gabler" e come "Elvira" in "Blithe Spirit" – un ruolo che sembra fatto su misura per lei. Lumley ha anche fatto apparizioni in diversi film, tra cui Sulle orme della pantera rosa (1982), Pantera rosa – Il mistero Clouseau (1983) e un ruolo da protagonista nel cinema Shirley Valentine – La mia seconda vita (1989).

È stata la sua reinvenzione come attrice comica in Absolutely Fabulous (1992) che ha sparato a Lumley con un consenso internazionale più ampio. Il suo ruolo di Patsy in Absolutely Fabulous (1992) è considerata una delle più grandi performance comiche femminili di sempre, guadagnando a Lumley un flusso di premi, tra cui diversi BAFTA. Da Absolutely Fabulous (1992), Lumley ha cementato il suo ruolo di attrice più amata e rispettata nel Regno Unito. Raramente è fuori dagli schermi televisivi del Regno Unito e ha anche costruito una carriera cinematografica di successo come attrice personaggio / doppiatore.

Di recente ha collaborato con lo scrittore / regista Hugo Blick per la serie di acclamati monologhi Up in Town (2002) che sono stati considerati criticamente come la performance di una vita, e il recente Sensitive Skin (2005).

Nel 2007, è tornata sul palco per la prima volta in oltre un decennio in una produzione di Anton Chekhov "The Cherry Orchard", diretto da Sir Jonathan Miller .

Luogo di nascita: Srinagar, Jammu and Kashmir, British India
Data di nascita: 01/05/1946

Lascia un commento

jfb_p_buttontext