Audrey Hepburn: Biografia completa, filmografia completa, scheda Attrice

Female
Audrey Hepburn

Audrey Hepburn (nata Audrey Kathleen Ruston; 4 maggio 1929-20 gennaio 1993) era un'attrice britannica e umanitaria. Sebbene modesta per le sue capacità recitative, Hepburn rimane una delle attrici più famose al mondo di tutti i tempi, ricordata come icona del cinema e della moda del ventesimo secolo. Ridefinendo il glamour con caratteristiche "elfiche" e una figura simile a un waif che ha ispirato i disegni di Hubert de Givenchy, è stata introdotta nella Hall of Fame della Best Dressed International List e classificata dall'American Film Institute come la terza più grande leggenda cinematografica femminile nel storia del cinema americano. Nata a Ixelles, in Belgio, Hepburn trascorse la sua infanzia principalmente nei Paesi Bassi, tra cui Arnhem occupato dai tedeschi durante la seconda guerra mondiale. Ad Arnhem, ha studiato danza classica prima di trasferirsi a Londra nel 1948, dove ha continuato ad allenarsi mentre lavorava come modella per un fotografo. Dopo aver deciso di perseguire una carriera nella recitazione, si è esibita come una ragazza del coro in varie produzioni teatrali del West End. Dopo essere apparso in diversi film britannici e aver recitato nella commedia di Broadway del 1951 Gigi, Hepburn ha conquistato la celebrità di Hollywood all'istante per aver interpretato il ruolo femminile principale vincitore del premio Oscar in Roman Holiday (1953). Successivamente esibendosi in Sabrina (1954), The Nun's Story (1959), Breakfast at Tiffany's (1961), Charade (1963), My Fair Lady (1964) e Wait Until Dark (1967), Hepburn è diventata una delle grandi attrici cinematografiche di L'età d'oro di Hollywood, che ha ricevuto nomination agli Oscar, ai Golden Globe e ai BAFTA, oltre a vincere un Tony Award per la sua interpretazione teatrale nel film di Broadway del 1954, Ondine. Hepburn rimane uno dei pochi intrattenitori che hanno vinto Oscar, Emmy, Grammy e Tony Awards. Dedicando gran parte della sua vita successiva all'UNICEF, le lotte di guerra di Hepburn ispirarono la sua passione per il lavoro umanitario e, sebbene Hepburn avesse contribuito all'organizzazione dagli anni '50, lavorò in alcune delle comunità più profondamente svantaggiate di Africa, Sud America e Asia tra la fine degli anni ottanta e l'inizio degli anni novanta. Nel 1992, Hepburn è stata insignita della Medaglia presidenziale della libertà in riconoscimento del suo lavoro come Ambasciatrice di buona volontà dell'UNICEF. All'età di 63 anni, Hepburn morì di cancro appendicolare nella sua casa in Svizzera.

Luogo di nascita: Ixelles, Belgium
Data di nascita: 04/05/1929
Data di morte: 20/01/1993

Lascia un commento

jfb_p_buttontext