Andrea Checchi: Biografia completa, filmografia completa, scheda Attore

Male
Andrea Checchi

Nato a Firenze, Checchi è apparso in oltre 150 film nella sua lunga carriera, che si è protratta dal 1934 alla sua morte nel 1974. Figlio di un pittore, ha studiato pittura all'Accademia di Belle Arti di Firenze. Trasferitosi a Roma, frequentò il corso di recitazione tenuto da Alessandro Blasetti che gli diede un piccolo ruolo nel "1860". Dopo essersi diplomato al Centro Sperimentale di Cinematografia, ha avuto il suo primo ruolo di peso nel film drammatico storico "L'assedio di Alcazar" del 1940 di Augusto Genina. In seguito è apparso in "Due lettere anonime" di Mario Camerini (per il quale ha ricevuto un nastro d'argento come miglior attore), "Tragic Hunt" di Giuseppe de Santis (1947), "La signora senza camelie" di Michelangelo Antonioni (1953), Vittorio De Sica "Two Women" (1960) e Black Sunday (1960) di Mario Bava, tra molti altri film. Nel 1958, ha vinto il premio del Sindacato nazionale dei giornalisti cinematografici come miglior attore non protagonista per la sua interpretazione nel film "Parola di ladro" (1957). Nel 1971, ha recitato con Giancarlo Giannini in "E le stelle stanno a guardare", un adattamento del romanzo di AJ Cronin, "The Stars Look Down".

Luogo di nascita: Firenze
Data di nascita: 21/10/1916
Data di morte: 31/03/1974

Lascia un commento

jfb_p_buttontext