1960

La Ciociara

/ 19608.1135 voti
La Ciociara
La Ciociara

Nel 1943, durante la Seconda Guerra Mondiale, Cesira, titolare di un negozio di alimentari, decide di lasciare Roma e di rifugiarsi sulle colline della Ciociaria insieme a sua figlia, Rosetta. Tratto dall'omonimo romanzo di Alberto Moravia, nel 1962 La ciociara vinse il Golden Globe come Miglior Film Straniero. Nel 1961 Sophia Loren si aggiudicò il Prix d'interprétation féminine al Festival di Cannes, il David di Donatello, il Nastro d'argento e il New York Film Critics Circle Awards per la Miglior Attrice Protagonista, nel 1962 l'Oscar per la Miglior Attrice Protagonista e il BAFTA per la Miglior Attrice Straniera.
schizoidman ha scritto questa trama

Titolo Originale: La ciociara
Attori principali: Sophia Loren, Jean-Paul Belmondo, Raf Vallone, Eleonora Brown, Carlo Ninchi, Andrea Checchi, Pupella Maggio, Emma Baron, Antonella Della Porta, Bruna Cealti, Luciano Pigozzi, Vincenzo Musolino, Renato Salvatori
Regia: Vittorio De Sica
Sceneggiatura/Autore: Vittorio De Sica
Colonna sonora: Armando Trovaioli
Fotografia: Gábor Pogány
Costumi: Elio Costanzi
Produttore: Carlo Ponti
Produzione: Francia, Italia
Genere: Drammatico, Guerra
Durata: 100 minuti

che film! / 7 giugno 2013 in La Ciociara

Un film stupendo, indimenticabile e poi io sono proprio di quelle zone! Ecco cos'era la guerra, distruttiva e terribile e poi la scena dello stupro indimenticabile, perchè rappresenta la violenza sulle donne

4 luglio 2012 in La Ciociara

Capolavoro che illustra magistralmente cos'è la guerra per le popolazioni civili che la subiscono. La memorabile scena dello stupro potrebbe benissimo essere assunta a simbolo di tutte le violenze subite dalle donne durante le guerre.

inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.