“Annientamento” segna il ritorno alla regia di Alex Garland

Il nuovo film sci-fi del regista e sceneggiatore di "Ex_Machina" è l'adattamento del primo capitolo di una trilogia letteraria. Protagonista: Natalie Portman.

, di
“Annientamento” segna il ritorno alla regia di Alex Garland

“ANNIENTAMENTO”: UN NUOVO SCI-FI PER GARLAND

Alex Garland è tornato con un nuovo film, ANNIENTAMENTO (Annihilation). Dopo EX_MACHINA (2014), titolo premiato con l’Oscar 2015 per i migliori effetti visivi, lo sceneggiatore di 28 GIORNI DOPO (2002) di Danny Boyle e NON LASCIARMI (2010) di Mark Romanek, si è dedicato ancora alla regia di un lungometraggio sci-fi, scegliendo di adattare per il grande schermo il romanzo Annientamento (2014) di Jeff VanderMeer, primo capitolo della saga fantascientifica conosciuta come Trilogia dell’Area X.

IL PRIMO TEASER DI “ANNIENTAMENTO”

Il teaser trailer di ANNIENTAMENTO è stato appena distribuito in Rete. La release del film, targato Paramount Pictures, è prevista per il 22 febbraio in alcuni Paesi europei (Italia esclusa, per ora):

[Aggiornamento del 30 gennaio 2018]
Nel frattempo, la politica di distribuzione del film è cambiata. La Paramount ha deciso di distribuire ANNIENTAMENTO solo nei cinema di alcuni Paesi. Il film di Garland debutterà nelle sale statunitensi, canadesi e cinesi il 23 febbraio.
Due settimane dopo, a partire dal 7 marzo, approderà sulla piattaforma Netflix di Francia, Belgio, Polonia e Turchia [Fonte: IMDB].
[Fine aggiornamento]

[Aggiornamento del 22 febbraio 2018]
ANNIENTAMENTO sarà disponibile anche sul catalogo italiano dal 12 marzo.
Il trailer per l’Italia:

[Fine aggiornamento]

  • Annientamento
    6.2/10 135 voti

    UN MONDO ONIRICO E SURREALE

    Nel film, Natalie Portman (IL CIGNO NERO, 2010) è a capo di un gruppo di scienziate che si reca in una zona colpita da un disastro ambientale, alla ricerca del marito della donna (Oscar Isaac, A PROPOSITO DI DAVIS, 2013).
    Il gruppo si ritrova immerso in un contesto naturale surreale e onirico. Lentamente, le scienziate vi si ritrovano immerse sempre di più, fino a iniziare a ragionare seguendone la strana logica.
    Nel cast, vedremo anche Jennifer Jason Leigh (THE HATEFUL EIGHT, 2015) e Tessa Thompson (CREED, 2015).

UN FILM “MOLTO STRANO E BELLISSIMO”

Una scena di "Annihilation" © Entertainment Weekly

Una scena di “Annientamento” © Entertainment Weekly

In un’intervista rilasciata nelle scorse ore al magazine Entertainment Weekly, Garland ha spiegato di essere rimasto molto impressionato dal romanzo di VanderMeer: “Ho trovato che l’atmosfera del libro fosse incredibilmente potente e mi è piaciuto come esso sia stato in grado di portarmi dentro a un sogno. Possiede tutte le qualità che ritengo interessanti, così ho pensato subito: ‘Devo provarci'”.
Recentemente, anche Oscar Isaac si era pronunciato sul film di Garland definendolo “molto strano e bellissimo”. Il regista ha sottolineato che il concetto di bellezza è una parte essenziale di ANNIENTAMENTO: “Abbiamo fatto in modo che, anche nei suoi passaggi più drammatici e oscuri, il film avesse in sé una bellezza esplicita.

1 commento

  1. ubik / 2 Ottobre 2017

    Sono abbastanza curioso: Annientamento era un buon romanzo, anche se credo sia difficile da rendere sullo schermo; purtroppo il secondo della trilogia, Autorità, era molto deludente, tanto che non ho ancora avuto il coraggio di avvicinarmi al terzo! Comunque speriamo bene: Garland, almeno a giudicare da Ex Machina, è in gamba…

Lascia un commento

jfb_p_buttontext