Recensione su Navigator

/ 19867.086 voti

20 Aprile 2014

Sulla scia del successo di ET molti film degli anni ’80 hanno puntato sul binomio alieno/bambino e così anche qui. Mi sono accorda a metà film con la comparsa del piccolo gremlins che l’avevo già visto quindi carino ma non memorabile, evidentemente.
Lo spirito spilberghiano c’è tutto, con tanto di commozione e brivido finale.
Non so se voi avete il mito del cane con il fresbee, beh io ce l’ho e ricordo ancora lo smacco quando provai ad addestare un barboncino nano a riprenderlo, ecco il disco era più grande del cane e il cane era terrorrizzato. Che brutti momenti!

Lascia un commento

jfb_p_buttontext