Recensione su Outlander

/ 20147.674 voti
serie tvOutlander
Creata da:

Pessima 4° stagione / 26 Maggio 2020 in Outlander

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

Grande delusione. Una serie intensa, intrecciata con fatti storici resi in modo verosimile, una storia d’amore bellissima…. arriva la quarta… UN FLOP!!!!
Ma dico io, come si fa a rovinare una serie così bella? È la prima volta che assisto a un simile tracollo, è diventata una soap, una telenovela. La delusione è tanta che non so con chi prendermela.
Brianna? la figlia tanto desiderata? Una cretina con la c maiuscola. Cresciuta nella bambagia, i genitori che stravedono per lei. Viziata. Non sa cosa fare all’università. Entra ad Harvard solo perché lì insegna suo padre. Morto lui, non studia più, si iscrive a ingegneria. Salvo poi decidere di andare nel passato. Lì imperversa nella vita dei suoi genitori, presuntuosa, dando per scontato che tutto le è dovuto. Non sa fare nulla, se non far finta di aiutare a pulire verdure, però ha l’atteggiamento da principessa sul pisello.
E Roger? decisamente bruttino, scialbo, ci credo che si innamora di Brianna e la tampina come uno stalker, se la poteva sognare una gnocca del genere.
e lei non riesce a dare l’impressione nemmeno da lontano di essere innamorata (e ci credo!). Roger rompipalle, non la molla e non la molla. Ci ho quasi goduto quando Jamie prima e gli indiani dopo lo hanno picchiato in quel modo.
Insomma, mi sento orfana di una serie che mi aveva appassionato. Bellissime le prime tre stagioni; nella quarta Outlander tradisce il pubblico. Mentre in Scozia l’autencità è palpabile, l’America della quarta stagione è patinata, irreale, con gli indiani appena usciti dal parrucchiere. Personaggi inutili e inconsistenti come Ian (un pomodoro, fa sempre da contorno)…
Non so che fare, mi chiedo se posso continuare a guardarla sperando che Roger muoia e Brianna riceva una’iniezione di umanità…

Lascia un commento

jfb_p_buttontext