William Friedkin: scheda regista con i suoi film e la biografia completa

Male
William Friedkin

William Friedkin è un regista, produttore e sceneggiatore americano noto per aver diretto The French Connection nel 1971 e The Exorcist nel 1973; per il primo, ha vinto l'Oscar come miglior regista. Alcuni dei suoi altri film includono Sorcerer, Cruising, To Live and Die a Los Angeles, Jade, Rules of Engagement, The Hunted, Bug e Killer Joe. Come menzionato nel commento di Friedkin sul doppiaggio del DVD di Vertigo di Alfred Hitchcock, Friedkin ha diretto uno degli ultimi episodi di The Alfred Hitchcock Hour nel 1965, chiamato "Off Season". Hitchcock ha ammonito Friedkin per non aver indossato una cravatta durante la regia. Nel 1965 Friedkin si trasferì a Hollywood e due anni dopo pubblicò il suo primo lungometraggio, Good Times con Sonny e Cher. Seguirono numerosi altri film "artistici", tra cui l'adattamento di The Boys in the Band di Mart Crowley e, in particolare, The Birthday Party, basato su una sceneggiatura inedita di Harold Pinter, adattata dalla sua opera teatrale. Friedkin, tuttavia, non voleva essere conosciuto come un direttore di una casa d'arte, ma piuttosto per azione e seri drammi attraverso storie su un'America sconvolta da criminalità, ipocrisia, occulto e amoralità. Tutto ciò che ha montato nei suoi film per riflettere ciò che stava accadendo in un'America che stava cambiando sulla scia del Vietnam, della Rivoluzione sessuale e di Watergate. Nel 1971, il suo The French Connection è stato rilasciato con grande successo di critica. Girato in uno stile grintoso più adatto ai documentari che ai film di Hollywood, il film ha vinto cinque premi Oscar, tra cui Miglior film e Miglior regista. Friedkin ha seguito The Exorcist del 1973, basato sul romanzo best seller di William Peter Blatty, che ha rivoluzionato il genere horror ed è considerato da alcuni critici uno dei più grandi film horror di tutti i tempi. The Exorcist è stato nominato per 10 premi Oscar, tra cui Miglior film e Miglior regista. Ha vinto la migliore sceneggiatura e il miglior mixaggio del suono. Dopo queste due foto, Friedkin, insieme a Francis Ford Coppola e Peter Bogdanovich, è stato considerato uno dei principali registi di New Hollywood; Nel 1973 il trio annunciò la costituzione di una società di produzione indipendente presso la Paramount, The Directors Company. Mentre Coppola ha diretto The Conversation e Bogdanovich, l'adattamento di Henry James, Daisy Miller, Friedkin ha improvvisamente lasciato la compagnia, che è stata presto chiusa da Paramount. I film successivi di Friedkin non ottennero lo stesso successo. Durante gli anni '80 e '90, i film di Friedkin hanno ricevuto recensioni per lo più poco brillanti e vendite di biglietti moderate. Tuttavia, il suo film d'azione / crimine To Live and Die in LA (1985), interpretato da William Petersen e Willem Dafoe, è stato uno dei preferiti e ha fatto paragoni con The French Connection di Friedkin (in particolare per la sua sequenza di inseguimenti in auto). Nel 2011 Friedkin ha diretto Killer Joe, una commedia nera scritta da Tracy Letts e interpretato da Matthew McConaughey. Killer Joe è stato presentato in anteprima al 68 ° Festival Internazionale del Cinema di Venezia, prima del suo debutto in Nord America al Toronto International Film Festival del 2011. Nell'aprile 2013 Friedkin ha pubblicato un libro di memorie, The Friedkin Connection. Gli è stato assegnato un premio alla carriera alla 70a Mostra Internazionale del Cinema di Venezia a settembre.

Luogo di nascita: Chicago, Illinois, USA
Data di nascita: 29/08/1935

    Regista (34)

    Lascia un commento

    jfb_p_buttontext