Bug

/ 20066.340 voti
Bug

Dopo essere sfuggita al suo ex marito abusivo Goss, recentemente rilasciato dalla prigione di stato, Agnes, una cameriera solitaria con un tragico passato si trasferisce in un motel squallido. La sua collega lesbica RC la presenta a Peter, vagabondo paranoico e iniziano una relazione amorosa. Tuttavia, le cose non sono sempre come appaiono e Agnes sta per sperimentare una realtà da incubo claustrofobico mentre gli insetti iniziano ad arrivare.

Titolo Originale: Bug
Attori principali: Ashley JuddAshley JuddMichael ShannonMichael ShannonHarry Connick Jr.Harry Connick Jr.Lynn CollinsLynn CollinsBrían F. O'ByrneBrían F. O'ByrneNeil Bergeron, Bob Neill

Regia: William FriedkinWilliam Friedkin
Sceneggiatura/Autore: Tracy Letts
Colonna sonora: Brian Tyler
Fotografia: Michael Grady
Costumi: Dianne Kennedy, Timothy A. Wonsik
Produttore: Michael Ohoven, Holly Wiersma, Malcolm Petal, Kimberly C. Anderson, Jim Seibel, Michael Burns, Gary Huckabay, Andreas Schardt
Produzione: Usa
Genere: Thriller, Horror
Durata: 98 minuti

Dove vedere in streaming Bug

pochi soldi, buono il prodotto / 15 Aprile 2016 in Bug

Quando lo vidi per la prima volta mi lasciò un forte senso di claustrofobia, disagio, schifo, paranoia e paura. Girato con pochi soldi, perché nella New Orleans del post-Katrina tutto è più economico, ambientato in una sola stanza per i quasi 3/4 di film, perché i soldi eran pochi, con quattro personaggi, l’ho già detto che i soldi erano quelli che erano, ed uno Shannon che si presta benissimo nella parte del pazzo, Bug di Friedkin pur mancando dell’elemento spettacolare tipico degli anni d’oro del regista (pensiamo a Il braccio violento della legge; vivere e morire a L.A; Il salario della paura e via dicendo) gode di un elemento paranoico poderoso.

Pur non essendo il mio Friedkin preferito riconosco in Bug la capacità di sconvolgere, di lasciarti con un senso di inquietudine, quel fiato sul collo, che in pochi film (e pochissimi film con un budget ridotto sono in grado di lasciarti lo stesso senso di inquietudine di Bug) lo spettatore incontra. Una delle prove più importanti di Friedkin che lo portarono a quel meraviglioso colpo di coda che fu Killer Joe, tra l’altro partorito sempre dalla penna di Tracy Letts.

Leggi tutto

5 e mezzo / 8 Giugno 2013 in Bug

Film mediocre. Diciamo guardabile ma solo per chi ha una mente abbastanza aperta a vaneggi di vario genere.
Lo salva l’idea originale e il fatto che rende abbastanza l’idea di quello che può causare una fobia, in maniera però troppo esasperata.

inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.