Recensione su Cold War

/ 20187.161 voti

La fotografia è un inno alla bellezza / 29 Febbraio 2020 in Cold War

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

Purtroppo non c’è altro da aggiungere. Reputo Cold War una grandissima occasione sprecata perché dal trailer mi ero creato delle aspettative veramente alte. La fotografia e le canzoni sono qualcosa di veramente meravigliosi, e gli attori sono bravi e convincenti, ma purtroppo la sceneggiatura è scarna e cerca di ricoprire in poco più di un’ora e mezza diversi anni di storia. Ci sono buchi di trama che si intersecano con altri pezzi di storia in maniera confusionaria. Purtroppo la storia d’amore che ne esce fuori è quella di un amore freddo e distaccato. Sembra quasi una lotta, la guerra fredda rappresentata attraverso i due amanti, e forse era questa l’intenzione (almeno spero), ma non mi ha emozionato come speravo (sono uno che ama le storie d’amore impossibili e tormentate, ma con sentimento). L’avrei concepito diversamente, con un incipit diverso, e sopratutto i due personaggi di nazionalità differente e contrapposta come una specie di Hiroshima Mon Amour.
Ho acquistato il bluray giusto per poterne rivedere la bellissima fotografia.

Ho ricopiato la recensione che avevo scritto con l’account precedente che ho eliminato. Mi scuso per il doppione. Se gli amministratori possono eliminare la recensione con l’account precedente sarebbe ottimo

Lascia un commento

jfb_p_buttontext