Recensione su Ouija

/ 20144.796 voti

Dov’è l’horror esattamente? / 13 Febbraio 2015 in Ouija

È vero che io sono parecchio esigente in fatto di horror, ma è vero anche che non cerco più la cosa che mi spaventi: dopo averne viste di tutti i colori, mi accontenterei di un po’ di originalità e di un film ben fatto. Ma se l’orrore arriva praticamente tutto nel secondo tempo… c’è qualcosa che non va nelle tempistiche della sceneggiatura e del montaggio! Purtroppo, per questo erroraccio non ci sono scuse.
Nel complesso è un film che può sicuramente piacere più a chi cerca un horror a bassa tensione, che a chi spera di poter vedere qualcosa di davvero grottesco.
Interessanti le particolarità date alle presenze, la ragazza impiccata con una fila di lucine di Natale, poi, la ho veramente adorata. Carino il voltafaccia di un personaggio secondario, ma assolutamente prevedibile. In effetti, non c’è mossa nel film che non lo sia – ma ormai l’horror viagga sui binari del cliché.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext