Recensione su Diario di uno scandalo

/ 20066.8150 voti

16 Febbraio 2014

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

Complessivamente è stato un film molto inquietante, reso tale dai testi, dalla musica, dall’interpretazione degli attori.
Bravissima in particolare la Dench, ha saputo interpretare il ruolo trasmettendo allo spettatore un sentimento di quasi ribrezzo nei suoi confronti.
Il film si è guastato secondo me quando è stata scoperta la relazione tra Sheba (Cate Blanchett) e il suo studente quindicenne. Mancano le prove per “condannarla”, eppure viene portata via e circondata per un mese da decine e decine di giornalisti. Succede tutto troppo velocemente e non si ha il tempo di capire come sia successo. Mi sembra inverosimile, poi magari è una mia impressione.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext