?>Recensione | La vera storia di John Lennon | Mi aspettavo di...

Recensione su La vera storia di John Lennon

/ 20004.08 voti

Mi aspettavo di meglio / 3 marzo 2013 in La vera storia di John Lennon

Premetto che l’ho visto dopo Nowhere Boy (che mi è piaciuto molto di più). Hanno delineato male il personaggio che era John, che era si un teppistello un po’ rissoso, ma sempre ad espressione del suo animo d’artista tutt’altro che superficiale. Invece quì il buon Giovanni sembra una specie di ebete lobotomizzato, che ascolta Elvis dalla mattina alla sera (cosa assolutamente non vera; infatti lui non lo idolatrava affatto bensì gli invidiava fama e soldi, ed aspirava a lui non come musicista ma come uomo di successo). Il protagonista non ricorda John neanche se visto da lontano; quello che interpreta George men che meno. Molto somiglianti invece quelli che interpretano Paul e Ringo (anche se Ringo viene inquadrato una volta sola di passaggio molto ma moooolto in fretta).
Il doppiaggio è RACCAPRICCIANTE, tutti i doppiatori (e sottolineo TUTTI) per tutta la durata del film dicono “Bidòls” con questa dizione oscena alla Bruno Vespa.
L’ho visto per amor della storia dei 4 di Liverpool, che mi va bene proposta in tutte le salse, ma nel complesso non raggiunge neanche la sufficienza.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext