Interstellar

/ 20147.9940 voti
Interstellar

La Terra è vessata da sconvolgimenti climatici tali da indurre gli scienziati a progettare un viaggio attraverso un portale multidimensionale, al fine di trovare nuovi mondi abitabili.
Stefania ha scritto questa trama

Titolo Originale: Interstellar
Attori principali: Matthew McConaugheyMatthew McConaugheyJessica ChastainJessica ChastainAnne HathawayAnne HathawayMichael CaineMichael CaineCasey AffleckCasey AffleckMackenzie Foy, Timothée Chalamet, Bill Irwin, Matt Damon, David Gyasi, Ellen Burstyn, John Lithgow, Wes Bentley, Topher Grace, David Oyelowo, William Devane, Josh Stewart, Collette Wolfe, Leah Cairns, Russ Fega, Lena Georgas, Jeff Hephner, Elyes Gabel, Brooke Smith, Liam Dickinson, Francis X. McCarthy, Andrew Borba, Flora Nolan, William Patrick Brown, Kristian Van der Heyden, Mark Casimir Dyniewicz, Joseph Oliveira, Ryan Irving, Alexander Michael Helisek, Benjamin Hardy, Griffen Fraser, Mostra tutti
Regia: Christopher NolanChristopher Nolan
Sceneggiatura/Autore: Christopher Nolan, Jonathan Nolan
Colonna sonora: Hans Zimmer
Fotografia: Hoyte van Hoytema
Costumi: Mary Zophres, Lynda Foote, Heather Moore
Produttore: Christopher Nolan, Emma Thomas, Lynda Obst, Jake Myers, Thomas Tull, Jordan Goldberg, Kip Thorne
Produzione: Canada, Usa, Gran Bretagna
Genere: Fantascienza, Azione
Durata: 169 minuti

Dove vedere in streaming Interstellar

Il film riassunto male. / 7 Luglio 2020 in Interstellar

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

In un futuro non troppo lontano le risorse alimentari scarseggiano e un tizio decide di andare con un’astronave dietro la libreria di sua figlia per dirle che non avrebbe dovuto farlo.

Un’avventura fantascientifica ad alto impatto emotivo / 25 Aprile 2020 in Interstellar

Ho letto e sentito giudizi contrastanti su questo film.
Mentre capisco chi si sia entusiasmato, trovo sinceramente eccessive le critiche negative che leggo su internet, compreso questo sito.
“Interstellar” è forse l’esempio perfetto di come il pubblico giudicante su internet, al giorno d’oggi, sia troppo estremizzato: capolavoro o me**a.

Non si tratta di un film dall’elevata profondità filosofica, nè aggiunge qualcosa di nuovo all’arte cinematografica (grande realizzazione tecnica, ma tecnica non è sinonimo di arte).
Ma il film va giudicato per quello che è: una storia d’intrattenimento, un’avventura fantascientifica che vuole riproporre il classico tema avventuroso dell’esplorazione, vuole appassionare, e soprattutto emozionare.
Nolan qui punta fortemente, nettamente, sul voler emozionare il pubblico, e secondo me ci riesce, io stesso mi sono commosso.
E lo fa regalando anche un’esperienza visiva non indifferente: dicevo che la “tecnica non è arte”, e lo ribadisco, ma è comunque grande tecnica, ed è una gioia per gli occhi.
A mio parere, si tratta quindi di un grandissimo film d’intrattenimento, uno dei migliori dell’ultimo decennio. Ed è su questo che, a mio parere, andrebbe giudicato: come intrattenimento.

L’unico vero difetto è la durata, a mio parere eccessiva, la parte centrale è un po’ stancante.

Leggi tutto

maestoso / 9 Aprile 2020 in Interstellar

una grande esperienza cinematografica,, emozioni regalateci da un grande regista visionario

Il mio film preferito / 29 Luglio 2018 in Interstellar

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

Non posso che dare 10 stelle a questo film, a distanza di anni alla domanda: qual’è il tuo film preferito? Ripondo proprio questo. Non so, i temi di cui tratta, le musiche, la storia, forse la visione che da dello spazio e degli altri pianeti, la scena dove si trova in mezzo a tutti quei Spazi/tempi… mi ha stregato. Ottimo, io consiglio al 100%

Non un capolavoro ma un gran bel film si. / 18 Marzo 2018 in Interstellar

Difficile recensire questo film, davvero difficile.
Una pellicola bellissima, intensa, profonda e molto suggestiva.
Il cast è superlativo (Matthew McCounaghey è straordinario e lo dice una che non lo ha mai sopportato), una buona trama dove, nonostante la sua estenuante lunghezza (e qui devo fare un appunto: basta con queste pellicole infinite! Ormai è quasi diventata una moda quella di fare film che superino le due ore), i passaggi in cui c’e’ il rischio di addormentarsi sono davvero rari.
La regia di Nolan è ancora una volta magistrale, con effetti speciali (giustamente premiati dall’Academy) eccellenti e una fotografia curatissima sia nel grigiore dei campi che nel blu dell’immensità del cosmo.
C’e’ poi una malinconia di fondo in questo film che ho apprezzato molto e una visione del futuro pessimista ma allo stesso tempo piena di speranza, con un finale poi bellissimo e commovente.
Detto tutto ciò non lo reputo un capolavoro come molti lo hanno definito ma un gran bel film questo si e uno tra i migliori di questo regista (per me solo “The Prestige” gli è superiore tra quelli che ho visto).

Leggi tutto