Il cattivo tenente - Ultima chiamata New Orleans

/ 20096.465 voti
Il cattivo tenente - Ultima chiamata New Orleans

New Orleans. Dopo essere stato promosso a tenente per aver salvato la vita a un prigioniero, che rischiava di morire affogato nella sua cella invasa dall'acqua a causa del passaggio dell'uragano Katrina, il detective Terence McDonagh viene incaricato di indagare sull'uccisione di una famiglia di immigrati senegalesi. Mentre svolge il suo lavoro, Terence, oltre a imbottirsi di Vicodin per lenire i dolori alla schiena, fuma crack, tira coca, frequenta una prostituta, Frankie Donnenfeld, e scommette sulle partite di football americano indebitandosi fino al collo con un allibratore, Ned Schoenholtz. Nel 2009 Il cattivo tenente - Ultima chiamata New Orleans è stato presentato in Concorso alla Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia.
schizoidman ha scritto questa trama

Titolo Originale: The Bad Lieutenant: Port of Call - New Orleans
Attori principali: Nicolas CageEva MendesVal KilmerFairuza BalkShawn HatosyJennifer Coolidge, Tom Bower, Vondie Curtis-Hall, Irma P. Hall, Shea Whigham, Michael Shannon, Brad Dourif, Xzibit, Denzel Whitaker, Joe Nemmers, J.D. Evermore, Tim Bellow, Lucius Baston, Lauren Swinney, Nick Gomez, Sam Medina, Lance E. Nichols, Tony Bentley, Jeremy Aaron Johnson, Bernard Johnson, Matt Borel, Gary Grubbs, J. Omar Castro, Kerry Cahill, Noel Arthur, Douglas M. Griffin, Jedda Jones, Lauren Pennington, Dane Rhodes, Don Yesso, Trey Burvant, Robert Pavlovich, Marco St. John, David Joseph Martinez, Kyle Clements, Deena Beasley, Deneen Tyler, Roger J. Timber, Joshua Joseph Gillum, Sean Boyd, Katie Chonacas, Brandi Coleman, Michael Zimbrich, Trenton Perez, Stephanie Honoré, Katrell Dixon, Stiggidy Steve, Armando Leduc, Jillian Batherson, Scheryl W Brown, Geraldine Glenn, Ted Jordan, William M. Finkelstein
Regia: Werner Herzog
Sceneggiatura/Autore: William M. Finkelstein
Colonna sonora: Mark Isham
Fotografia: Peter Zeitlinger
Costumi: Jill Newell, Ann Walters
Produttore: Nicolas Cage, Boaz Davidson, Edward R. Pressman, Avi Lerner, Randall Emmett, John Thompson, Trevor Short, Danny Dimbort, Melanie Brown, Alessandro Camon, Diego J. Martinez, Alan Polsky, Stephen Belafonte, Elliot Lewis Rosenblatt, Gabe Polsky
Produzione: Usa
Genere: Poliziesco
Durata: 122 minuti

Soprendente! / 28 Aprile 2017 in Il cattivo tenente - Ultima chiamata New Orleans

A onor del vero, non mi aspettavo molto da questo remake del film del 1992, che in realtà si discosta abbastanza. Soprattutto perché sapevo chi era l’attore protagonista. Ma so anche che quando vuole, e quando trova una regia giusta e capace come in questo caso come quella di Herzog, si rivela essere davvero bravo. E così Nicolas Cage interpreta davvero alla grande la parte di un apprezzato tenente di New Orleans che finisce per diventare assuefatto alle droghe di ogni tipo, mettendo seriamente a repentaglio la propria carriera oltre che ovviamente la propria vita. Sarà sempre più disposto a rischiare, a minacciare, a sfruttare il suo potere, tutto per drogarsi. Ma riuscirà a sopravvivere mentre cerca di risolvere un caso di omicidio? Un film davvero interessante e come detto molto ben diretto e recitato. Cage qui dimostra, anche se resta monoespressivo, di sapersi davvero dare da fare quando ci vuole, e fa benissimo al film. Nel cast anche Val Kilmer ed Eva Mendes. Da vedere.

Leggi tutto

24 Dicembre 2012 in Il cattivo tenente - Ultima chiamata New Orleans

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

Remake (lo sapete, no? I mean, è senso comune…) di un film GRANDIOSO del ’92 di Abel Ferrara con Harvey Keitel, questo nuovo viene smontato da quasi tutta la critica che si trova. Io invece mi ci son divertito abbastanza, lo ricordo benissimo, e ricordo persino che in alcuni momenti Nicholas Cage qui mi pareva davvero un attore. Mumble, forse perché non doveva fingere di non essere strafatto. Perché era, appunto, la parte di un poliziotto di New Orleans che fa del peggio del vostro peggio, finendo regolarmente per essere promosso di grado. Pippa coca, fa il magnaccia a una Eva Mendes-prostituta, gioca e perde soldi in forti scommesse sul football, soffoca le vecchiette e (la meglio cosa) finge di voler arrestare tipi con la macchina grossa e la tipa troia e superfiga. Così poi la tipa troia e superfiga gli fa capire che se non li arresta lei gliela da e allora lui se la scopa (commozione per questo piano geniale e per la sua buona riuscita*_*). Il tutto per la regia di Werner Herzog, che chi sia nemmeno mi metto a dirlo ma che qui se ne sta buono buono svolgendo il suo compito nel binario del remake convenzionale (chiariamoci, Herzog è pazzo come un cavallo).
Oh, qui infine nemmeno ci si può esimere dal dire che c’è… c’è… ooooooooooh… nella parte del gangsta spacciacoca… XZIBIT!!! Minchia, è troppo troppo lui, il rapper scemocoglionesimpaticoYO di Pimp my ride su Mtv. Oh, senti, ma me la puoi montare una piscina olimpionica sul retro della Opel Corsa rossa? Sì, e con uno schermo LCD che copre tutto il fondo. E coi delfini. E anche l’aggeggio per sparare i fuochi d’artificio. E la macchina del gelato, già che ci siamo. E poi che altro? Eeeeeeeee…

Leggi tutto

13 Marzo 2012 in Il cattivo tenente - Ultima chiamata New Orleans

A molti non è piaciuta questa versione moderna del film di Abel Ferrara con Harvey Keitel, forse perchè troppo diversa dalla precedente, forse perchè troppo ironica, magari perchè i detrattori di Nicolas Cage sono in aumento.
Io ho trovato intelligente il copione di William M. Finkelstein, che decide di non riscrivere in chiave aggiornata la storia di Ferrara ma lo diversifica, ne fa un thriller dai risvolti inaspettati, a tratti volutamente esagerato, ma infuso di una certa ironica disperazione. Ed Herzog aggiunge quelle sequenze caratteristiche che calcano ancora di più questa visione.
Il cattivo tenente di Cage (davvero ottima la sua performance, forse l’ultima davvero bella che ho visto in ordine cronologico) sembra precipitare nelllo stesso baratro di quello di Keitel se non che gli eventi per lui iniziano a girare bene. Destino, casualità, magari il semplice fatto che il suno cattivo tenente non sia completamente un cattivo uomo.
La trama regge e non perde colpi, la regia è solida, gli attori in forma (la Mendes si lascia guardare con piacere!) in questo remake che non è un remake. E forse per questo merita almeno di essere visto.

Leggi tutto

18 Aprile 2011 in Il cattivo tenente - Ultima chiamata New Orleans

Remake del film di Abel Ferrara con Harvey Keitel come protagonista. Meno appassionante, duro e coinvolgente rispetto all’originale anche se si fa comunque seguire fino alla fine. Un peccato che ci si soffermi su New Orleans e sull’uragano Kathryna solo nelle prime scene mentre nel prosieguo ci si sofferma più sulla discesa nel tunnel della droga del tenente McDonagh. Anche se, x alcuni comportamenti, è quasi peggio il personaggio interpretato da Val Kilmer. Nicolas Cage non mi convince più di tanto (era molto meglio Harvey Keitel), così come le “fortune” finali. Sempre bella e affascinante Eva Mendes anche nei panni della prostituta cocainomane. Comparsata x Fairuza Balk. Belle le immagini, quasi fotografiche, degli alligatori e delle iguane…

Leggi tutto