Recensione su Home of the Brave - Eroi senza gloria

/ 20065.69 voti

Dura la vita da reduce / 12 Settembre 2017 in Home of the Brave - Eroi senza gloria

Buon film di guerra o meglio sulle sue conseguenze.
Ottimo inizio con l’obiettivo puntato su una compagnia di militari in Iraq che proprio il giorno in cui ottengono la notizia che possono rientrare a casa, cadono in un’imboscata subendo gravi ferite fisiche e psicologiche. Li ritroviamo poi negli Stati Uniti, con l’attenzione che si concentra in particolare su quattro di loro.
Il dottore Will Marsh (Samuel L. Jackson) ha visto direttamente le conseguenze della guerra sui soldati che ha curato ed a casa rimane distante dalla moglie e si attacca alla bottiglia. Ha un rapporto conflittuale con il figlio che contesta la guerra. L’amore per la moglie e per i figli riusciranno a far breccia nei suoi tormenti.
L’insegnante di ginnastica Vanessa Price (Jessica Biel) ha perso una mano nell’attentato e vive soprattutto le conseguenze psicologiche di quell’attacco; l’amore per il figlio piccolo e l’amicizia con un collega riusciranno a stemperare la sua aggressività e a riportarla a una vita “quasi” normale.
Tommy Yates (Brian Presley) ha perso il suo migliore amico Jordan (Chad Michael Murray) in Iraq e al suo ritorno si ritrova presto senza moglie e lavoro; sembra di una scorza più dura degli altri ma è soprattutto apparenza, la vita normale non gli appartiene più e l’unica strada per sentirsi di nuovo vivo e utile sarà quella di ritornare in guerra.
Infine Jamal (50 Cent), più marginale rispetto agli altri, più aggressivo cerca di tornare con la sua ragazza che però non lo vuole più.
La guerra e le sue conseguenze fisiche e psicologiche sui soldati che tornano a casa; in parte supportati, ma non troppo, dal governo, dovranno esserlo soprattutto dalle famiglie e dagli amici anche se i familiari dovranno capire che non sono più le stesse persone che sono partire per la guerra.
Nel resto del cast da citare Christina Ricci nei panni di un’amica di Tommy (forse era la ragazza di Jordan ma non sono riuscito a capire esattamente il rapporto).

Lascia un commento

jfb_p_buttontext