Recensione su A.C.A.B.: All Cops Are Bastards

/ 20126.8296 voti

“Benvenuti nell’era della razza umana” / 30 Gennaio 2012 in A.C.A.B.: All Cops Are Bastards

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

il film ci mostra cosa vuol dire fare il poliziotto (celerino) nell’Italia del nuovo millennio che si rivela per quello che è: una discarica,una fogna a cielo aperto dove con la crisi ormai alle porte abbiamo tutto il peggio possibile,infatti vi troviamo celerini violenti e fascisti,immigrati abusivi e rompicoglioni,con l’aggiunta di spacciatori sempre più spavaldi, e poi ci sono i giovani che guidano (ovviamente ubriachi) causando incidenti stradali, all’appello non potevano di certo mancare gli pseudo tifosi del calcio, che da parte loro aspettano solo il momento giusto per insultarsi e picchiarsi con la conseguenza di scontrarsi con le forze dell’ordine,poi, per finire in bellezza abbiamo i soliti politicanti che come sempre sono incapaci di dare risposte esaustive ai cittadini sempre più sconfortati,così facendo la pellicola ci mostra un quadro a dir poco desolante del nostro bel paese,lo sapevamo già,ma vederlo al cinema narrato in un modo così efficace e convincente e anche grazie alla bravura di bravi attori che hanno le facce giuste per il ruolo fa davvero una brutta impressione,quasi niente viene in nostro aiuto, se non forse la coscienza di un giovane sbirro che sente di meritarsi un mondo migliore.
auguri

Lascia un commento

jfb_p_buttontext