La classifica dei migliori film Spagnoli

¡Ay, il cinema spagnolo! La storia della filmografia iberica è meno ricca di quella di altri Paesi europei, ma è altrettanto interessante, grazie a toni singolari e a una propensione alla sperimentazione di derivazione decisamente autoctona.
Paradossalmente, Luis Buñuel, il più originale e controverso regista spagnolo, ha lavorato poco ma in maniera estremamente significativa in patria, realizzando gran parte dei suoi film in Francia e in Messico. Il cinema spagnolo, però, non manca certo di personalità importanti e interessanti. Carlos Saura, Pedro Almodóvar, Fernando Trueba, Victor Erice sono fra i più importanti cineasti iberici del Novecento. Negli ultimi anni, la cinematografia spagnola si è arricchita di temi e di intriganti contaminazioni fra generi che spaziano dal thriller al melodramma, dallo sci-fi al grottesco, con una varietà di soluzioni particolarmente efficaci: Alex de la Iglesia, Alejandro Amenábar, Daniel Monzón, Pablo Berger, Alberto Rodríguez, Eduardo Casanova, Cesc Gay, Fernando León de Aranoa, Nacho Vigalondo, Kike Maíllo, David Trueba, Guillem Morales sono alcuni dei nomi più noti all’interno del panorama cinematografico spagnolo contemporaneo.

Stilata grazie ai voti degli utenti, ecco la classifica di Nientepopcorn.it dedicata ai Migliori Film Spagnoli di tutti i tempi! Se non l’avete già fatto, votate e contribuite a movimentare la classifica con i vostri giudizi.

Nota: è possibile selezionare uno specifico periodo di interesse, scegliendo un arco di tempo definito con i menù a scomparsa (Es. dal 1965 al 1972)

Per entrare in questa classifica sono necessari almeno 15 voti.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext