Lars Von Trier annuncia l’inizio delle riprese di “The House That Jack Built”

Il controverso cineasta danese ha cambiato idea: contrariamente a quanto detto l'anno scorso, in un video pubblicato su Facebook, Von Trier ha svelato che il suo prossimo progetto sarà un film e non una serie tv. Scoprite tutti i dettagli.

, di

“THE HOUSE THAT JACK BUILT” SARÀ UNA SERIE TV. ANZI, NO

Contrariamente a quanto annunciato circa un anno fa, il prossimo progetto di Lars Von Trier, THE HOUSE THAT JACK BUILT, sarà un lungometraggio e non una serie tv.
Il sito Joblo.com, specializzato in cinema e prodotti televisivi horror, ha appena diffuso la notizia pubblicata da Indiewire secondo cui Von Trier avrebbe deciso di ridurre gli otto episodi di una miniserie di genere ad un solo film.

VON TRIER RICORDA DAVID BOWIE

Il 12 febbraio scorso, il cineasta di Copenaghen ha pubblicato un video sul suo profilo ufficiale di Facebook in cui, indossando un curioso outfit di ispirazione giapponese, dove annuncia l’inizio delle riprese di un nuovo film. Al termine dell’annuncio, il regista ricorda David Bowie, scomparso poco più di un mese fa: Von Trier ha utilizzato due brani dell’artista inglese in altrettanti film, Young Americans sui titoli di coda di DOGVILLE (2001) e Life on Mars in qualità di brano introduttivo del capitolo conclusivo de LE ONDE DEL DESTINO (1998).

“THE HOUSE THAT JACK BUILT”: IL PUNTO DI VISTA DI UN ASSASSINO

Il titolo del nuovo film di Von Trier, THE HOUSE THAT JACK BUILT, si ispira ad una ninna nanna inglese in voga nella seconda metà del XVIII secolo, la cui prima comparsa nella cultura popolare risalirebbe addirittura al 1590. Mentre nell’antica nenia, una cosiddetta cumulative tale (strutturata come Alla fiera dell’Est di Angelo Branduardi, per intenderci) si parlava di persone e di animali da fattoria affaccendati in attività intorno ad un’aia, il lavoro del controverso regista danese racconta ben altro, offrendo la descrizione di una serie di efferati omicidi dal punto di vista del loro esecutore seriale. In questa breve traccia, sembra riecheggiare un eco dell’esordio cinematografico di Von Trier, L’ELEMENTO DEL CRIMINE (1984), che, ambientato in un’Europa distopica, racconta di un poliziotto sulle tracce di un serial killer.
Le riprese di THE HOUSE THAT JACK BUILT inizieranno nell’autunno 2016, ma non è ancora chiaro se il cast annovererà attori internazionali, così come era stato annunciato in occasione della produzione televisiva.

[Nella foto: Lars Von Trier in un estratto dal video pubblicato su Facebook]

Lascia un commento

jfb_p_buttontext