Il ritorno di Von Trier: il trailer ufficiale di “The House That Jack Built”

Dopo l'epurazione del 2011, il regista danese torna a Cannes con un horror thriller interpretato da Matt Dillon. Vi mostriamo il primo trailer ufficiale di "The House That Jack Built".

, di
Il ritorno di Von Trier: il trailer ufficiale di “The House That Jack Built”

VON TRIER A CANNES 2018: “THE HOUSE THAT JACK BUILT”

È online il primo trailer ufficiale di THE HOUSE THAT JACK BUILT, il nuovo film di Lars Von Trier.
Con questo lavoro, il regista danese torna clamorosamente a Cannes, dopo l’epurazione del 2011, in qualità di persona non gradita, per via delle sue esternazioni filonaziste espresse in occasione della partecipazione al festival del cinema francese con il film MELANCHOLIA.

  • The House That Jack Built
    8.0/10 1 voti

    UN SERIAL KILLER PER IL RITORNO DI VON TRIER

    Presente fuori concorso a Cannes 2018, l’horror thriller THE HOUSE THAT JACK BUILT sarà proiettato in anteprima internazionale stasera (14 maggio) al Grand Theatre Lumiére.
    Inizialmente, il progetto di Von Trier era quello di realizzare una serie tv. Col trascorrere del tempo, l’idea si è trasformata in un film della durata di ben 155 minuti.
    THE HOUSE THAT JACK BUILT ha per protagonista Jack (Matt Dillon), un serial killer particolarmente intelligente che agisce nell’arco di 12 anni, affinando le proprie abilità omicide.
    Nel cast, ci sono anche Uma Thurman, che ha già lavorato con Von Trier in NYMPHOMANIAC (2013), Bruno Ganz e Riley Keough.
    Dopo la partecipazione al festival di Cannes, THE HOUSE THAT JACK BUILT sarà distribuito in Danimarca a partire dal 29 novembre.
    Ancora ignota la data di uscita del film nei cinema italiani.

IL TRAILER DI “THE HOUSE THAT JACK BUILT”

Dopo un teaser pubblicato in Rete in concomitanza con l’annuncio della partecipazione di Von Trier a Cannes 2018, ecco il primo trailer ufficiale di THE HOUSE THAT JACK BUILT.
Vi avvisiamo: non mancano scene di violenza, sia esplicita che suggerita. In generale, il tono delle immagini accompagnate dalle note del brano Fame di David Bowie, è pervaso da un’ironia nerissima.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext