Recensione su Venom

/ 20186.1149 voti

Il primo tassello dell’Universo Marvel targato Sony / 26 Aprile 2019 in Venom

Ed ecco finalmente approdare sul grande schermo il primo adattamento cinematografico di Venom, uno dei principali, più famosi ed interessanti antagonisti di Spider-Man.
Essendo la sua prima pellicola in totale solitaria, Venom è stato reso da antagonista a vero e proprio antieroe, il che non ha fatto altro che alimentare la mia già elevata curiosità iniziale verso questo prodotto cinematografico, unico nel suo genere.
Nonostante qualche piccolo cambiamento, la storia di fondo è fedele almeno in parte ai fumetti Marvel. Eddie Brock, giornalista investigativo, mentre cerca di far venire alla luce gli oscuri piani di Carlton Drake, capo della Life Foundation, finisce con l’unirsi col simbionte alieno Venom, trasformandolo in una creatura mostruosa e donandogli poteri sovrumani.
Il film presenta tutte le caratteristiche della più classica storia di origini di un supereroe: la presentazione del protagonista / eroe, l’acquisizione dei poteri, la loro scoperta e successiva accettazione, fino ad arrivare allo scontro finale col villain dai medesimi poteri o similari.
Tutto funziona alla perfezione: gli effetti visivi sono di ottima qualità, la storia di fondo è semplice, lineare e scorre via che è un piacere; il protagonista è pressoché perfetto e la battaglia finale col simbionte rivale Riot è spettacolare e particolare.
Uno dei punti di forza di “Venom”, che non ho citato sopra volutamente proprio per dedicargli uno spazio tutto suo, è il dialogo che si instaura tra il simbionte e Brock. Veramente potente ed indimenticabile, capace di regalare momenti di epicità pura, alternando sfumature comiche stuzzicanti e divertenti. A mio parere, solo questo varrebbe la visione di questo film, da non perdere per gli amanti del genere supereroistico. Da aggiungere assolutamente alla propria collezione. Non ci resta ora che rimanere in attesa del confermato sequel, avente come villain il più famoso e crudele simbionte Marvel: Carnage.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext