2019

Captain Marvel

/ 20196.755 voti
Captain Marvel
Captain Marvel

Dai fumetti Marvel. Anni Novanta. La Terra viene coinvolta in una guerra galattica fra due razze aliene. Dopo uno scontro con gli Skrull, Vers, guerriera Kree dal passato nebuloso, precipita sul pianeta. Qui, con l’aiuto di Nick Fury, cercherà di ricostruire il suo passato e porre fine alla guerra.
Stefania ha scritto questa trama

Titolo Originale: Captain Marvel
Attori principali: Brie Larson, Samuel L. Jackson, Jude Law, Ben Mendelsohn, Annette Bening, Lashana Lynch, Gemma Chan, Clark Gregg, Lee Pace, Djimon Hounsou, Algenis Perez Soto, Rune Temte, Chuku Modu, Matthew Maher, Akira Akbar, Kenneth Mitchell, Mckenna Grace, London Fuller, Colin Ford, Pete Ploszek, Mark Daugherty, Vik Sahay, Stan Lee, Marilyn Brett, Robert Kazinsky, Emily Ozrey, Abigaille Ozrey, Matthew Bellows, Gil De St. Jeor, Richard Zeringue
Regia: Ryan Fleck, Anna Boden
Sceneggiatura/Autore: Geneva Robertson-Dworet, Ryan Fleck, Anna Boden
Colonna sonora: Pinar Toprak
Fotografia: Ben Davis
Costumi: Sanja Milkovic Hays
Produttore: Kevin Feige, Victoria Alonso, Louis D'Esposito, Stan Lee, Jonathan Schwartz, Patricia Whitcher
Produzione: Usa
Genere: Azione, Fantascienza, Supereroi
Durata: 124 minuti

Thanos ha le ore contate / 16 Marzo 2019 in Captain Marvel

Adesso è il turno al cinema di Carol Danvers, la più potente supereroina di tutto il panorama Marvel Comics. "Captain Marvel", ventunesimo film del MCU e penultimo della Fase Tre, rappresenta l'ultimo essenziale tassello per arrivare preparati a quella che si preannuncia essere una battaglia disperata per i nostri Vendicatori contro il Titano Pazzo. La... continua a leggere » pellicola rappresenta una grande evoluzione per l'Universo Marvel, introducendo per la prima volta elementi mai visti prima: primo film con una donna come protagonista, ambientazione anni 1990, e un totale discostamento dalla struttura tradizionale di molte storie d'origini del MCU (fin dall'inizio, la nostra Carol ha già tutti i poteri). Il film è veramente spettacolare dall'inizio alla fine, con effetti speciali incredibili che riempiono gli occhi e tante, ma tantissime scene d'azione straordinarie. Captain Marvel si può considerare l'esatta copia al femminile del mitico Iron Man, in tutto e per tutto. Il che non fa altro che alimentare la mia sensazione sul fatto che andrà a sostituire Tony Stark come pilastro centrale per i Vendicatori, e per tutti i film futuri. Concludo dicendo che Captain Marvel costituisce il jolly perfetto per i nostri Avengers, lo scacco matto essenziale per la battaglia decisiva contro Thanos. Ma, come la Marvel continua ad insegnarci, spot dopo spot e trailer dopo trailer, le sorprese sono dietro l'angolo.

Captain Ovvio.. / 15 Marzo 2019 in Captain Marvel

Buon film, ma non all'altezza degli altri. E' forse il meno epico di tutti e inoltre sembra buttato lì all'ultimo minuto per giustificare l'entrata in scena di Captain Marvel.. avrebbero dovuto girarlo anni fa, ai tempi del primo Iron Man. Troppo facile raccontare ADESSO una storia del 1995!
La trama è anche abbastanza buona, con un bel colpo di scena e... continua a leggere » piena di azione. TANTA azione. Divertente l'amicizia che ha legato Carol e Fury, invidiabile quella tra le 2 amiche. Mi ha fatto anche molto piacere rivedere Coulson.
Una cosa che inizia a starmi invece sullo stomaco è il carattere di Carol e in generale di tutte le superdonne di questi film. Cazzute, straforti, iper-serie, con emotività repressa, una risata vera manco col solletico.. che palle! Perchè a divertare supereroina non è mai una donna col carattere dell'amica di turno?
Vabbè... il voto sarebbe un 7.5 ma arrotondo a 8 per il colpo di scena... anche se un po' avevo iniziato a subodorarlo già durante la lettura dei ricordi di Carol.

sarebbe un 7,5 / 14 Marzo 2019 in Captain Marvel

godibilissimo action movie Marvel, lontano dai fasti dlel'olimpo MCU ma ugualmente valido. Peccato per il pochissimo spazio a Coulson ( pensavo avesse un ruolo piu attivo ), ho amato da fan le varie chicche disseminate dall'inzio alla fine. Ed ora sotto con Thanos

Il voto sarebbe un 7.5 / 11 Marzo 2019 in Captain Marvel

Altro ottimo film della Marvel, il primo con protagonista una donna già nel titolo (in Ant-man, the wasp era da spalla all'eroe).
Anche se è l'ultimo prodotto dalla Marvel, si colloca prima di tutti gli altri film.
Ci troviamo ad Hala, capitale dell'impero Kree, Vers (Brie Larson) fa parte della prestigiosa Starforce, una squadra di guerrieri capitanata... continua a leggere » da Yon-Rogg (Jude Law) che deve contrastare gli attacchi degli Skrull, alieni mutaforma in perenne guerra con i Kree. Vers non ricorda nulla del suo passato, ha dei sogni ricorrenti leggermente confusi ed è dotata di incredibili poteri.
Durante una missione, viene catturata dagli Skrull e durante la fuga precipita sulla Terra; siamo nel 1995.
Prima parte in cui ci si interroga, come la protagonista, sulla vera identità di Vers; azione con qualche scena simpatica e divertente soprattutto quelle con il gatto Goose (come uno dei protagonisti di Top Gun) in assenza di gravità.
Inoltre interessante il rapporto di Vers con Nick Fury (Samuel L. Jackson), qua in possesso di entrambi gli occhi e scopriremo come ha perso l'uso di quello sinistro. Troviamo anche Phil Coulson (Clark Gregg) visto in Iron Man, scomparso in Avengers e poi ricomparso nei telefilm di Agents of Shield.
Gli scontri con il capo degli Skrull, Talos, sono sempre un po' ironici; scopriamo anche l'origine del Tesseract.
Altre scoperte interessanti lungo l'arco del film, con un ottimo ritmo, azione e quel pizzico d'ironia che non guasta.
Ultima comparsata di Stan Lee che viene anche omaggiato nei titoli di testa ed essendo un film Marvel solite due scene dopo i titoli di coda. Nella prima, subito dopo i primi titoli, c'è l'importante collegamento con Avengers: Infinity War mentre la seconda è apparentemente più insignificante con il gatto Goose protagonista.

Troppo hype ma per poco… / 7 Marzo 2019 in Captain Marvel

Siamo partiti tutti gasati, nell’attesa di vedere il personaggio che ripristinerà l’universo dopo “Infinity War” ma ahimè, nonostante gli sforzi, delude le aspettative perchè c’è troppo e non c’è niente. E sembra un pasticcio piatto e casinista.
Un trama (lasciatemi dire che ho pensato subito a questo!) con tinte da Top Gun con episodi... continua a leggere » spaziali in stile Guerre Stellari, perde molto a paragone della solita originalità che distingue i film del Cinematic Universe... in parole povere una storia messa li a collegare dei fatti, a dare qualche blanda risposta ma a mettere altre domande, senza dare una vera identità a questa futura eroina, che IN TEORIA farà il c**o a Thanos.
Che vi dico... Per me è d’obbligo vederlo, ma è a parer mio il più insipido della saga Marvel: i Thor per me erano i peggiori (specie il primo) ma averli rivisti mi ha fatto ricredere di molto.
Spero sarà così anche per Carol Danvers. Magari vederlo alle 11 di sera nel tepore di un cinema strapieno non aiuta a tenere via la noia e il sonno.
Ma spero di rivalutarlo, almeno prima del gran botto di “Endgame”.
Do un 6, ma darei meno.