Recensione su The Great Martian War 1913 - 1917

/ 20137.25 voti
The Great Martian War 1913 - 1917
Regia:

Occasione mancata / 2 Gennaio 2020 in The Great Martian War 1913 - 1917

Basato liberamente sulla Guerra dei mondi di H.G. Wells, questo docudrama anticipa l’ambientazione d’inizio secolo della successiva miniserie The War of the Worlds della BBC (più fedele all’originale di Wells). L’idea è suggestiva: i Marziani sbarcano in Germania nel 1913, e ne segue una guerra che sconvolge l’Europa; i filmati autentici dell’epoca sono stati modificati digitalmente aggiungendo le macchine aliene alle scene della Grande Guerra del ’14-18. L’esecuzione purtroppo è però assai deludente. Lo stesso materiale visivo viene presentato più e più volte, ossessivamente, dando l’idea di una produzione estremamente al risparmio; il campo di battaglia è inesplicabilmente limitato al fronte occidentale, senza una parola su quello che succede in oriente e a sud. Particolarmente deludente la quasi totale assenza di personaggi storici, come Einstein, Lenin, Hitler, che avremmo voluto vedere alle prese con questi avvenimenti; si intravvede Churchill, lasciando intendere che sia diventato primo ministro con più di venti anni di anticipo, ma poi non viene più nominato (niente «We shall fight on the beaches», questa volta). Solo Woodrow Wilson e Teddy Roosevelt hanno un ruolo di qualche rilievo. Il finale è oscuro e affrettato, con qualche tono moralistico (e assai trito) di messa in guardia contro gli eccessi del progresso tecnologico. Un’occasione mancata, in conclusione.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext