1986

Platoon

/ 19867.6273 voti
Platoon
Platoon

Il giovane Chris Taylor parte come volontario per andare a combattere in Vietnam. I valori patriottico-romantici che lo hanno portato sul fronte saranno presto rimpiazzati dagli orrori della guerra: la morte di commilitoni, le stragi di civili, il bieco cinismo di ufficiali sanguinari e fratricidi...
hartman ha scritto questa trama

Titolo Originale: Platoon
Attori principali: Charlie SheenWillem DafoeJohnny DeppForest WhitakerTom BerengerKeith David, Francesco Quinn, Kevin Dillon, John C. McGinley, Reggie Johnson, Mark Moses, Corey Glover, Chris Pedersen, Bob Orwig, Corkey Ford, David Neidorf, Richard Edson, Tony Todd, Kevin Eshelman, James Terry McIlvain, J. Adam Glover, Ivan Kane, Paul Sanchez, Dale Dye, Peter Hicks, Basile Achara, Steve Barredo, Chris Castillejo, Andrew B. Clark, Bernardo Manalili, Than Rogers, Li Thi Van, Clarisa Ortacio, Romy Sevilla, Matthew Westfall, Nick Nicholson, Warren McLean, Li Mai Thao, Ron Barracks, H. Gordon Boos, Robert 'Rock' Galotti, Oliver Stone, Brad Cassini, Mark Ebenhoch
Regia: Oliver Stone
Sceneggiatura/Autore: Oliver Stone
Colonna sonora: Georges Delerue
Fotografia: Robert Richardson
Produttore: Derek Gibson, John Daly, Arnold Kopelson
Produzione: Gran Bretagna, Usa
Genere: Azione, Drammatico, Guerra
Durata: 120 minuti

nonostante tutta la volonta, non c’e l’ho fatto / 31 Gennaio 2019 in Platoon

Il film è un tributo, in un modo significativo del capolavoro Apocalypse Now, e forse proprio per questo non sono riuscito a gustarlo come avrei voluto. Forse la trama scontata e il ”piu action che sentenze ispiratrici” me lo hanno impedito.. forse. Gli daro sicuramente una seconda chance.

L’orrore della guerra / 30 Luglio 2017 in Platoon

Uno dei migliori film sulla guerra (e sarebbe bene dire anche contro), poco da dire. Chris Taylor (Charlie Sheen) va volontario a combattere in Viet Nam, ma dopo pochi giorni capisce già che la situazione non va bene: non si trova certo a suo agio nell’ambiente vietnamita sul subito, alle prese con combattimenti con i Viet Cong, con la natura stessa dei luoghi e, oltretutto, ad un conflitto interno tra i due sergenti del suo plotone, lo spietato Barnes (Tom Berenger) e il più umano Grodin (Willem Dafoe). Il film è una vera e propria escalation di violenza, tra scontri a fuoco, esplosioni, morti e feriti (rappresentati in modo molto crudo e deciso), addirittura rappresaglie ai danni di innocenti civili, fino al combattimento finale al quale assistiamo. Il giovane Chris non potrà mai più essere quello di un tempo, a prescindere da come andranno le cose. Un vero e proprio capolavoro Platoon, Oliver Stone ha confezionato quello che è sicuramente uno dei film “top” sul Vietnam capace di trasmettere messaggi importanti ed anche di trasmettere la paura, l’orrore, lo schifo della guerra. Il tutto ottimamente portato sullo schermo anche grazie ai tre attori nominati in precedenza, a capo di un cast bello ricco: da segnalare sicuramente Kevin Dillon (fratello di Matt), John McGinley, Forest Whitaker ed un giovanissimo Johnny Depp. Un classico da recuperare senza indugi!

Leggi tutto

La nostra guerra / 10 Giugno 2014 in Platoon

La guerra secondo Oliver Stone. Un’interessante visione della smisurata crudeltà umana, che può tranquillamente trovare riscontro in un contesto universale. L’umanità non si presta a quella classica condizione di “uniti contro un nemico comune” ma finisce con l’essere ostile verso tutto e tutti, con un’indifferenza per nulla velata. Questo rappresentano i rapporti tesi e per nulla amichevoli tra i soldati di compagnia, che vivono un doppio inferno, esteriore ed interiore. Il primo è composto dall’adattamento in un territorio ostile, dalla tensione continua alimentata dalla paura di morire e dall’orrore intrinseco della guerra. L’altro dai deliri di onnipotenza, dal disprezzo per la vita altrui e dall’abuso di droghe. Un’inequivocabile perdita di indispensabile etica e moralità (“Il nemico è dentro di noi”).
Belli il cast (spicca un giovane Dafoe) e la traccia sonora principale che acuisce la drammaticità della vicenda.

Leggi tutto

24 Marzo 2014 in Platoon

Un dolorosissimo e crudissimo capolavoro.
Da rivedere all’infinito.

Da vedere / 4 Novembre 2013 in Platoon

1986 Oliver Stone dirige un film che insieme a Apocalipse Now e Full Metal Jacket ( e io aggiungerei Il Cacciatore) rappresenta meglio la guerra del Vietnam e le relative situazioni nate purtroppo, per merito di questa guerra, durante e in seguito negli anni. La storia è concentrata su un gruppo di soldati facenti parte di una compagnia con a capo due sergenti e un tenente che in mezzo alla guerra e agli orrori che con essa arrivano, sono totalmente l’opposto in fatto di personalità. Il protagonista Chris ( Charlie Sheen) è quindi subito buttato in mezzo alla realtà di questa guerra, da una parte il Sergente Elias rappresenta per lui il bene dall’altra Barnes il male. E in una guerra piena di morti ingiusti, cosa può vincere se non il male? Il film mi è piaciuto, alcune parti sono tendenzialmente fatte apposta per smuovere il pubblico, alcuni dialoghi sono montati ad arte per rappresentare lo stereotipo di soldato, altri dialoghi invece hanno qualcosa di più profondo. Il film ha vinto 4 oscar, miglior film, miglior regia, miglior montaggio e miglior suono. Credo che il merito ci sia, non so però fino a che punto, il film rimane un clut senza se e senza ma, mi chiedo solo quanto sarebbe stato migliore con alcuni accorgimenti ( anche dello stesso Stone alla regia. Alcune inquadrature non mi sono piaciute per niente) e quanto potrebbe potenzialmente ancora dare tanto anche a distanza di così tanti anni. Comunque è un film che va visto, il cast è fenomenale non vi elenco nemmeno la quantità di attori incredibili che ha preso parte a questa pellicola, e infine la storia che racconta non va mai dimenticata. Ma questo vale per tutte le guerre. 9/10 e da cineteca.

Leggi tutto