2015

Il caso Spotlight

/ 20157.5402 voti
Il caso Spotlight
Il caso Spotlight

Il film racconta la storia dell'inchiesta condotta nel 2002 dal Boston Globe che ha portato alla luce la lunga serie di abusi sessuali compiuti da membri appartenenti all'arcidiocesi cattolica di Boston.
Stefania ha scritto questa trama

Titolo Originale: Spotlight
Attori principali: Mark RuffaloMichael KeatonRachel McAdamsLiev SchreiberJohn SlatteryStanley Tucci, Brian d'Arcy James, Gene Amoroso, Billy Crudup, Maureen Keiller, Paul Guilfoyle, Len Cariou, Neal Huff, Michael Cyril Creighton, Laurie Heineman, Tim Progosh, Elena Wohl, Doug Murray, Sharon McFarlane, Jamey Sheridan, Robert B. Kennedy, Duane Murray, Brian Chamberlain, Michael Countryman, Tim Whalen, Brad Borbridge, Don Allison, Patty Ross, Paloma Nuñez, Robert Clarke, Gary Galone, David Fraser, Paulette Sinclair, Elena Juatco, Nancy Villone, Wendy Merry, Siobhan Murphy, Eileen Padua, Darrin Baker, Joe Stapleton, Jimmy LeBlanc, Neion George, Laurie Murdoch, Zarrin Darnell-Martin, Krista Morin, Paula Barrett, Mairtin O'Carrigan, Rob de Leeuw, Nancy E. Carroll, Anthony Paolucci, Michele Proude, Richard O'Rourke, Dennis Lynch, Stefanie Drummond, Mark McGrinder, Richard Fitzpatrick, Tom Driscoll, Jeffrey Samai, Moira Driscoll, Forrest Weber, Doreen Spencer, Janet Pinnick, Shannon McDonough, Shannon Ruth, Daniel Ruth, Jennifer Ruth, Timothy Mooney, Bruce-Robert Serafin, Donna Sue Jahier, Edward Brickley, Brett Cramp, Richard Jenkins, John Franchi, Martin Roach
Regia: Tom McCarthy
Sceneggiatura/Autore: Tom McCarthy, Josh Singer
Colonna sonora: Howard Shore
Fotografia: Masanobu Takayanagi
Costumi: Robyn Rosenberg, Wendy Chuck, Kathleen Meade, Virginia Johnson
Produttore: Jeff Skoll, Jonathan King, Pierre Omidyar, Michael Bederman, Bard Dorros, Josh Singer, Tom Ortenberg, Peter Lawson, Xavier Marchand, Michael Sugar, Steve Golin, Nicole Rocklin, Blye Pagon Faust
Produzione: Usa
Genere: Drammatico, Thriller, Storia
Genere:
Durata: 129 minuti

Da una storia (purtroppo) vera….. / 30 Aprile 2017 in Il caso Spotlight

Questo è uno di quei film che non puoi giudicare “bello” o “brutto”, essendo tratto da una storia vera ahimè, ha tutto un altro giudizio.
Film del genere, di inchiesta, magistralmente diretti, con una storia nota e senza grandi colpi di scena, punta tutto sul trasmettere la verità, smascherare il falso e rivelare il vero.
E questo film ci riesce.
Grande cast, anche troppe star, ognuno nel suo piccolo (su tutti ho preferito Mark Ruffalo!) e quello che mi sconvolge è che, nonostante la Chiesa sia stata “colpevole” di queste accuse, le cose non sono cambiate.
Ambientato nel 2001, resta un film tuttora attuale: vergognoso.
E la gente va ancora in Chiesa………………………………

Leggi tutto

. / 8 Aprile 2017 in Il caso Spotlight

Probabilmente uno dei migliori film dell’anno: chiaro e diretto, Spotlight punta a indignare lo spettatore attraverso la storia di una delle inchieste più oscure della storia della Chiesa moderna. La scrittura è impeccabile, tocca i tasti giusti al momento giusto e non esagera mai con il sentimentalismo o la parzialità. Un cast d’insieme da applausi, su tutti un immenso Mark Ruffalo, che si conferma un attore eccellente: la sua interpretazione meriterebbe davvero l’oscar a cui è nominata.

Leggi tutto

Il voto sarebbe un 7.5 / 25 Febbraio 2017 in Il caso Spotlight

Tratto da una storia vera, un bellissimo film che rispolvera i fasti dei migliori film sulle indagini giornalistiche.
Spotlight è un team che si occupa di inchieste all’interno del Boston Globe; il nuovo direttore del giornale, Marty Baron (Liev Schreiber), dà loro il compito di approfondire un caso di abusi sessuali da parte di un prete e l’eventuale coinvolgimento del Cardinale Francis Law (Len Cariou) per coprirne le tracce.
La squadra, costituita da Michael Razendes (Mark Ruffalo), Robby (Michael Keaton), Sacha (Rachel McAdams) e Matt (Brian d’Arcy James), indagherà scoprendo molti più abusi insabbiati dall’autorità ecclesiastica. Le indagini non saranno facili tra reticenze delle vittime e le mani lunghe della Chiesa che cercano di coprire lo scandalo.
Bel film intenso, drammatico e dal ritmo sempre vivo con un argomento che suscita sdegno e interesse.
Splendido cast, oltre ai nomi già citati troviamo anche John Slattery (Ben), Stanley Tucci è l’avvocato che dà una mano al team (Garabedian).

Leggi tutto

Lavoro perfetto / 22 Febbraio 2017 in Il caso Spotlight

Un bellissimo e tremendamente vero film che si è giustamente preso l’Oscar nel 2016 (miglior film e miglior sceneggiatura). E’ la storia nuda e cruda dell’indagine iniziata dalla redazione della squadra “Spotlight” del quotidiano Boston Globe. Con l’arrivo di un nuovo direttore, la squadra si occupa di un caso di pedofilia legato ad un prete locale. Quello che scopriranno, in un crescendo perfetto di dramma misto a storia vera, sarà tremendo: più di 70 preti nella sola zona di Boston sono stati coinvolti in molestie ai minori. La cosa che rende più tremendo il tutto è il clima di paura e vergogna che regnano tra le persone che hanno subito abusi, l’omertà da parte di chiunque si trovi in alto, la chiesa cattolica che insabbia senza grossi problemi questi casi, visto che nessuno fino a quel momento, nel 2001, aveva fatto un’inchiesta così decisa. Inchiesta che servirà, perché con quell’articolo, tante persone si faranno coraggio e testimonieranno contro i crimini della chiesa, da ogni parte del mondo. Un film veramente perfetto come ho scritto nel titolo, perché si prende una storia vera, recente e soprattutto, di vitale importanza e si sbatte senza tanti fronzoli davanti agli occhi di tutti, come sempre dovrebbe essere in questi casi. Non solo, il film a me è risultato tutt’altro che freddo (come ho sentito dire un po’ in giro), anzi, pur raccontando dei fatti in modo diretto, per me ogni personaggio trasmette molto ed è di vitale importanza nel coinvolgere ed interessare ulteriormente nella storia. Oltre quindi ad un’ottima regia e sceneggiatura, abbiamo appunto anche degli attori ottimi a sostenere il tutto (Michael Keaton, Rachel McAdams, Mark Ruffalo, Liev Schrieber, John Slattery, Stanley Tucci). Un film che ha meritato secondo me l’Oscar, ma che meriterebbe anche di più visto l’argomento delicato che tratta. Non sono infatti tanti ad aver avuto il coraggio di sfidare un’entità come la chiesa cattolica. E’ anche grazie a queste persone se oggi le cose stanno per fortuna un minimo cambiando (anche se purtroppo siamo sempre lontani dall’obiettivo, secondo me). 10 pieno.

Leggi tutto

Ti inchioda dal’inizio alla fine / 25 Ottobre 2016 in Il caso Spotlight

Attori super, storia che ovviamente affascina già di suo