Recensione su Blood story

/ 20106.497 voti

10 Ottobre 2011

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

Bello, mi è piaciuto.
Non ho visto la versione svedese, quindi non posso fare paragoni, ma sono rimasta soddisfatta. Mi aspettavo una cavolata per bambini (lo so, è vietato ai minori di 14 anni, ma spesso ciò non impedisce al film di essere una ciofeca), e invece mi ha commosso, mi ha emozionata e mi ha anche fatto riflettere.
La sceneggiatura è molto buona, tutto combacia alla perfezione.
La figura del protagonista è molto ben delineata, cosicchè lo spettatore si immedesima molto bene in lui; apprezzo il fatto che abbiano dato molta importanza alla vita quotidiana di Owen (il fatto del bullismo rischiava di diventare un po’ noioso, e invece per quanto mi riguarda non è stato così). Anche gli attori mi sono piaciuti, soprattutto Chloe Moretz (Abby).
Bellissima la scena della piscina dove i bulli finalmente subiscono ciò che meritano. Lo consiglio!

Lascia un commento

jfb_p_buttontext