Recensione su Into the Woods

/ 20146.2200 voti

5 maggio 2015

Lo aspettavo da quando lo avevano annunciato, sembrava fosse il binomio perfetto per me: crossover di fiabe + disney. ‘Na delusione…
In primis, se non ci fossero state le canzoni sarebbe stato molto meglio. E pensare che a me i musical non dispiacciono! Le canzoni sono carine e orecchiabili ma tanto, taaanto ripetitive. Nulla di memorabile.
Il crossover di fiabe… mi spiegate qual è la fiaba del fornaio e la moglie che non riescono ad avere figli?? Sono abbastanza esperta di fiabe ma questa proprio mi manca… Sarà inventata ad hoc? Mi sa di sì..
Anyway… il crossover è stato decente fino a metà dove tutti avevano il proprio lieto fine. La storia che mi è piaciuta di più è stata quella di Cappuccetto, non so perchè, mi ha fatta veramente sorridere. Per me potevano concludere tutto lì a metà, sarei stata contenta e avrei dato al film 7 stelline. La seconda parte con la gigantessa non mi piaciuta proprio per niente, è proprio di cattivo gusto.
E, domanda: che fine ha fatto Rapunzel? Ha preso ed è andata via col principe e poi non s’è saputo più nulla.
Do il 6 politico (n’altro??) come premio per la fotografia e la prima parte del film, ma detto sinceramente per me è insufficiente.

1 commento

  1. icarus / 17 novembre 2016

    Esatto @kagura, la storia del fornaio è un’invenzione dello sceneggiatore del musical; una propaggine creativa, volendo, della classica fiaba di Rapunzel. Quanto a quest’ultima non ci è dato conoscere le sorti del suo destino e quelle del suo cavaliere ed in ciò l’adattamento cinematografico sembrerebbe discostarsi non poco dalla versione originale.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext