Recensione su Interstellar

/ 20147.8858 voti

Spettacolare!!! 8 / 11 aprile 2015 in Interstellar

Se volete un film impegnativo, cazzuto, intelligente, claustrofobico, stupefacente, questo film fa per voi. L’evento dell’anno, il ritorno alla regia di Nolan dopo il meraviglioso “Il Cavaliere Oscuro – Il Ritorno”, si celebra con un colpo al cuore. Si torna al cuore della fantascienza, agli antipodi, al vero stile, tipo “Alien” o “2001 – Odissea Nello Spazio”. Ma come tutti i film, ha i suoi pro e contro, e merita davvero una recensione più accurata…

PRO: una pellicola di alta classe, dove la regia stupisce, una sceneggiatura possente, nonostante alcuni dialoghi siano complessi e alle volte incomprensibili (per me, le leggi della fisica, della relatività, sono cosi!) e le interpretazioni eccellenti. Matthew McConaughey dimostra ancora una volta una grande padronanza dello schermo. Su tutte bellissima la scena in cui vede i primi videomessaggi della famiglia…. emozionante!
La sceneggiatura, ispirata dal trattato del fisico teorico Kip Thorne, sfiora idee e teorie da rompicapo. E nella storia ogni domanda trova risposta, tutto ha un inizio e una fine. Scenari e immagini davvero belle, il passaggio nel Buco Nero, il danneggiamento della navicella e quel silenzio nel vuoro dello spazio, l’atterraggio sull’acqua e quello che ne viene dopo, sono minuti di puro cinema!

CONTRO: La grande pecca di questo film, a mio parere, è la durata. Ma c’è da considerare anche il solito errore “americano” di rendere sempre il protagonista un eroe… E’ scontato e si capisce da subito… Poi, per molti potrebbe risultare troppo tecnico, scientifico, alcuni dialoghi sono difficili da seguire.

Un film che merita una visione in sala, non in DVD e non alla Tv. Un bel multisala con audio da urlo darà a questo film la qualità che merita. Può sembrare che vi ricordi “Gravity” o qualche idea da “Inception”. Sicuramente se amate la fantascienza, questo non è certo un 10, ma è un 8 pieno.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext