Recensione su Il signore degli anelli - la compagnia dell'anello

/ 20018.21288 voti

13 Dicembre 2013

Rivisto a distanza di anni dalla prima volta che fu proiettato al cinema, in un’edizione bluray (peraltro qualità video al di sotto delle mie aspettative) e soprattutto in versione estesa, con circa mezz’ora di film in più, a dire il vero non essenziale, contribuisce ad appesantire molto il tutto ma comunque utile per approfondire alcune dinamiche (soprattutto per chi, come il sottoscritto, è a digiuno del romanzo di Tolkien). Vedendolo a distanza di così tanto tempo, ho notato una cosa che mi ha molto colpito: come Peter Jackson sia stato abile nel combinare effetti in computer grafica con moltissimi altri molto più “artigianali” se mi passate il termine, ma allo stesso tempo ancora efficacissimi. Un aspetto a cui non avevo assolutamente fatto caso 12 anni fa e che secondo me accresce di molto il valore del film (uno dei difetti della nuova trilogia, almeno del primo capitolo, che al momento è l’unico che ho visto, è proprio un utilizzo della computer grafica massiccio ed a mio avviso eccessivo).
A presto per una re-visione de “Le due torri”.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext