Recensione su Gangster Squad

/ 20126.1180 voti

21 Maggio 2013

La sufficienza arriva più che altro per la buona performance del cast (Sean Penn si difende sempre alla grande, anche se non è ai massimi livelli, ma anche Josh Brolin e Ryan Goosling non se la cavano male) e per la fotografia dai toni morbidi che conferisce la luce giusta alle immagini. Il resto non è memorabile. A partire dalla sceneggiatura, che mette insieme un pò troppe cose in maniera piuttosto semplicisitica. La banda di poliziotti d’assalto non ha lo spessore del trio Cowe-Pearce-Spacey di L.A. Confidential e men che meno dei 4 Intoccabili di De Palma (a cui il film si ispira fortemente..basti pensare ad una delle sparatorie finali nella hall di un famoso hotel di Los Angeles). I rimandi al film di De Palma sono molti ma, sebbene l’impegno degli attori, è la storia che si rivela fragile: troppo simile a gli Intoccabili ma estremamente diversa nello sviluppo..ad un certo punto sembra di rivedere Ocean’s 11, il che fa storcere un pò il naso.
E’ un film piacevole ma rimane molto al di sotto delle pretese.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext