Recensione su Nightmare 3 - I guerrieri del sogno

/ 19876.494 voti

4 maggio 2014

Escluso ovviamente il primo capitolo, questo film è, a mio modesto parere, il migliore dell’intera saga, una miscela perfetta di umorismo, fantasy, soprannaturale e horror, un film che potrebbe essere considerato come il vero seguito del primo film di Craven/escludendo l’orrendo secondo capitolo), che riparte da quei personaggi, dal tema della follia, che scopre pian piano i deliranti avvenimenti che hanno dato vita al personaggio di Freddy(la madre suora, lo stupro che ha subito da parte dei folli criminali ricoverati nella struttura, la sua terribile infanzia, l’omicidio da parte dei genitori delle giovani vittime di Elm Street)…il ritorno di Wes Craven come sceneggiatore c’è e si vede, un film che restituisce finalmente al personaggio di Freddy Kruger, distrutto dall’orrendo secondo capitolo, quella personalità istrionica, ironica e al contempo feroce e spietata che hanno fatto di lui un mito del cinema horror.
Il vero secondo episodio è questo…peccato soltanto per la regia di Russell, a volte troppo confusionaria.

La mia personale classifica della saga di Nightmare:

1) Nightmare – dal profondo della notte (1984)
2) Nightmare 3 – i guerrieri del sogno (1987)
3) Nightmare 5 – il mito (1989)
4) Nightmare 4 – il non risveglio (1988)
5) Nightmare 2 – la rivincita (1985)
6) Nightmare 6 – la fine (1991)

1 commento

  1. laschizzacervelli / 4 maggio 2014

    Concordo in pieno, anche nella mia personale classifica questo si trova al secondo posto subito dopo il primo eccellente capitolo, al terzo posto però io credo metterei ‘Nightmare – Nuovo incubo’: non so se dipende dal fatto che ci sono particolarmente legata, ma quel film mi piace un sacco!

Lascia un commento

jfb_p_buttontext