2015

A Bigger Splash

/ 20156.365 voti
A Bigger Splash
A Bigger Splash

Una coppia di turisti americani, Paul e Marianne, lui fotografo, lei rockstar internazionale recentemente operata alle corde vocali, sta trascorrendo serenamente le proprie vacanze in Italia, sull'isola di Pantelleria. Improvvisamente, arriva a far loro visita un amico della coppia, Henry, ex-fidanzato di Marianne e amico di Paul. L'uomo è in compagnia di Penelope, una figlia adolescente di cui ha scoperto da poco tempo l'esistenza.
Stefania ha scritto questa trama

Titolo Originale: A Bigger Splash
Attori principali: Tilda Swinton, Matthias Schoenaerts, Ralph Fiennes, Dakota Johnson, Aurore Clément, Corrado Guzzanti, Lily McMenamy, Elena Bucci
Regia: Luca Guadagnino
Sceneggiatura/Autore: David Kajganich
Fotografia: Yorick Le Saux
Produttore: Michael Costigan, Olivier Courson, Luca Guadagnino, Ron Halpern, David Kajganich, Marco Morabito
Produzione: Francia, Italia
Genere: Drammatico, Poliziesco, Thriller
Durata: 125 minuti

Un tuffo (non) al cuore. / 9 settembre 2017 in A Bigger Splash

Un film che pretenda di essere cinema di corpi e che non riesca a conferire sensualità ai suddetti, è un film non riuscito. Una pellicola, questa, confezionata soprattutto per apparire molto glam. Raramente, però, tale natura glam riesce a trasformarsi in un plus. Il finale, inoltre - che nella pellicola originale, forse, rappresentava il punto di... continua a leggere »

Qualcosa di completamente imperfetto / 7 luglio 2017 in A Bigger Splash

Indubbiamente, questo lavoro di Guadagnino è "qualcosa di completamente diverso" (cit.) rispetto a quello che pare caratterizzare il panorama cinematografico italiano attuale. Ha pretese estetiche e formali inusuali, ardite e originali e di questo sembra farsene vanto, sfacciatamente, e, sì, con merito. Alcuni movimenti di macchina, fluidi e avvolgenti,... continua a leggere »

bello fino ad un certo punto / 9 dicembre 2015 in A Bigger Splash

Affascinante e coinvolgente, sembra non raccontarere nulla ma ti prende, ti rendi conto che deve succedere qualche cosa ma non sai cosa e non sai soprattutto quando. Finale rovinato dall'ingresso del maresciallo Guzzanti, inguardabile e improponibile. La chiusura potrebbe "riaprire" i giochi ma ormai il danno è fatto e risulta irreparabile!!!