?>Recensione | 10 Cloverfield Lane | Tensione al massimo

Recensione su 10 Cloverfield Lane

/ 20166.5151 voti

Tensione al massimo / 11 gennaio 2017 in 10 Cloverfield Lane

Sequel “spirituale” del precedente Cloverfield, visto che riprende, anche se non in modo evidente elementi dal primo film (a partire, appunto, dal nome) ma che lo stravolge del tutto, partendo già dal fatto che si tratta di un film più tradizionale rispetto al primo che era girato in stile found footage. Nel film vediamo una giovane ragazza (Mary Elizabeth Winstead) che è vittima di un incidente stradale. Al risveglio, si ritrova legata in una stanza e fa la conoscenza con il misterioso e sinistro Howard (John Goodman), che comunque di fatto si presenta come il suo salvatore: la terra avrebbe infatti subito un attacco di qualche genere e l’aria all’esterno sarebbe irrespirabile e pericolosa: lui l’ha portata nel suo bunker e salvata. Nel bunker c’è anche un altra persona, un ragazzo (John Gallagher Jr.) che conosceva Howard ed ha fatto in modo di farsi rinchiudere con lui nel bunker quando si è accorto del pericolo imminente. Il ragazzo pare della stessa idea del salvatore, ma la protagonista non è convinta, tanto più dopo aver visto uno scorcio del mondo “esterno”: un particolare non le torna certo normale. Una sola cosa è certa: Howard è uno psicopatico che ha passato la vita a pensare a complottismi e temere la fine del mondo e a costruirsi un bunker sotterraneo per l’evento. La lotta per cercare la verità e magari anche la via d’uscita sarà dura, ricca di colpi di scena e soprattutto, estremamente tesa, come un thriller come dio comanda dovrebbe sempre essere. Infatti, si respira continuamente un’aria di tensione, di mistero, di voglia di capire quale sia la verità e cosa succederà ai personaggi, forse in modo ancora maggiore rispetto al Cloverfield originale. Personalmente l’ho trovato -apparte forse il finale, ma non voglio fare spoiler- stupendo, un’ottima prestazione del cast, e un’altra grande produzione di JJ Abrams, con tanto di Damien Chazelle che ha contribuito alla sceneggiatura. Assolutamente da vedere per me.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext